Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Fotosagome: con che materiali?

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Fotosagome: con che materiali?

    Vorrei proporre la realizzazione di fotosagome con la propria foto...qual'è secondo voi il migliore materiale da usare come caratteristiche e come spessore dato che poi va scontornato? E' preferibile stampa su carta con lam.+montaggio+scontorno oppure stampa diretta supporto+scontorno?
    Grazie e buon lavoro...Marco
    La Bottega Multimediale
    Piazza Marconi, 1 - 63034 Montedinove (AP)
    0736.828848 - [email protected]

  • #2
    Sperando di aver capito bene quello che vuoi fare, ho paura che per un uso del genere il plotter da solo ti vada un po' stretto.
    Se vuoi fare una sagoma abbastanza rigida, dovresti accoppiarla con un materiale tipo forex, ma se vuoi sagomare anche il supporto mi sa che ti ci vuole un laser, un EGX o un plotter piano con forza di taglio sufficiente.
    Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
    Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
    STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

    "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

    Comment


    • #3
      Scusa Andrea, forse mi sono spiegato male...vorrei informarmi su quale supporto rigido (forex, Kapa, Piuma o altro) sia meglio utilizzare per realizzare le fotosagome (in grandezza naturale!)...non avendo l'attrezzatura volevo valutare se a livello di resa finale sia meglio stampare su carta e poi accoppiare e quindi poi fustellare (Esko, Zund) oppure stampare direttamente sul materiale e poi fustellare...
      La Bottega Multimediale
      Piazza Marconi, 1 - 63034 Montedinove (AP)
      0736.828848 - [email protected]

      Comment


      • #4
        un kapa leggero, ma abbastanza spesso e tagli a mano o polistirolo compatto e tagli con un filo caldo

        Comment


        • #5
          ...il taglio "a mano" va un pò a scapito della precisione...e il polistirolo mi sembra un pò leggero, non credi?
          La Bottega Multimediale
          Piazza Marconi, 1 - 63034 Montedinove (AP)
          0736.828848 - [email protected]

          Comment


          • #6
            Originalmente inviato da labottegamultimediale Visualizza messaggio
            Scusa Andrea, forse mi sono spiegato male...vorrei informarmi su quale supporto rigido (forex, Kapa, Piuma o altro) sia meglio utilizzare per realizzare le fotosagome (in grandezza naturale!)...non avendo l'attrezzatura volevo valutare se a livello di resa finale sia meglio stampare su carta e poi accoppiare e quindi poi fustellare (Esko, Zund) oppure stampare direttamente sul materiale e poi fustellare...
            Allora non avevo capito niente, lascio la parola a chi conosce bene i materiali che hai indicato.
            Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
            Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
            STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

            "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

            Comment

            Working...
            X