Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Stampare Canvas con Roland VS-420 - Consiglio parametri

Collapse
X
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Stampare Canvas con Roland VS-420 - Consiglio parametri

    Salve, sono nuovo del forum e da poco abbiamo acquistato un plotter Roland VS-420, inchiostro ecosolvente, configurazione CMYK+Lc+Lm ( no bianco e metallico per capirci )
    Stiamo cercando di stampare dei quadri in canvas ma i risultati fino ad ora sono stati poco soddisfacenti. Il materiale su cui stampare il 2230 canvas della Spandex.
    Inizialmente abbiamo usato, dietro consiglio di chi ci ha venduto la macchina, i seguenti parametri

    tipo supporto: generic vinyl 2
    qualit: high
    Gestione colore: sign&display ( con profilo colore di default )

    I colori risultano per molto "spenti", se paragonati con un lavoro che avevamo precedentemente fatto stampare fuori.

    Un'altra persona ha fatto notare che il canvas assorbe molto inchiostro e per questo motivo serve un tipo di supporto con un limite colore molto pi alto. Dal men "Esplora supporti ci ha fatto creare un nuovo supporto "generic vinyl template ", lasciando poi inalterati i parametri di default. Questo tipo di supporto ha un limite colore a 400%, che da quello che ho capito significa che mettemolto inchiostro nella stampa. I colori sono molto migliorati ma c' una grande predominante di magenta ( volti molto rossastri, la foto di un tramonto invece di arancione tende ad un viola accesso... ). Abbiamo allora diminuito il limite colore a 300%. Il colore un po' meno magenta ma siamo ancora lontani da un risultato ottimale che assomigli alle foto che abbiamo in video ( e al lavoro fatto in precedenza ).

    Spero di essere stato abbastanza chiaro ... se non lo sono stato portate pazienza detto questo... qualcuno mi potrebbe suggerire i parametri per stampare sti benedetti quadri ? grazie!!!!

  • #2
    in che formato esporti il file?

    Comment


    • #3
      Originalmente inviato da Yappalo Visualizza messaggio
      in che formato esporti il file?
      Pdf, jpg qualsiasi formato, ma il risultato non cambia.

      Comment


      • #4
        Avrai gi esportato in cymk o in rgb, vero? Te lo dico perch anche io ho avuto ed ho tuttora questi problemi con alcuni colori. In questo momento la dannazione il blu che va nel viola..

        Comment


        • #5
          Per avere una stampa ottimale devi profilare il materiale, vuol dire che devi creare un profilo colore dedicato al materiale che stai utilizzando. Per essere super professionali ogni materiale dovrebbe avere il suo profilo. Molte case produttrici di materiale mettono a disposizione i profili per i propri materiali.
          L'ink limit 400% vuol dire che butta il 100% per ogni canale CMYK, forse un po' troppo per quel che mi riguarda. Il fatto che la foto tende al magenta per via del fatto che tra immagine/profilo/materiale c' poca corrispondenza e andrebbe, appunto, fatta una corretta gestione del colore.

          Non ci sono "escamotage" per avere una foto perfetta, se ti manca tutta la parte di gestione devi un po'andare a sentimento, anche se non la cosa pi professionale da fare.

          Io stamperei in generic vynil 1 (attenzione anche al "color management")

          Il tempo e l'esperienza ci insegnano a trasformare le nostre idee in emozioni...

          Comment


          • #6
            Leggi anche questo
            Attached Files

            Il tempo e l'esperienza ci insegnano a trasformare le nostre idee in emozioni...

            Comment


            • #7
              Grande Rena.
              Giusto per lamentarmi: Peccato che dall'anteprima non si tragga ci che dalla stampa esce. Ho stampato una cinquantina di canvas ultimamente ma per arrivare a dama ho faticato e buttato parecchio materiale.. Alla fine ho preso, ma se i 50 quadri sono diversi, il lavoro pazzesco!

              Comment


              • #8
                Se non profili correttamente devi comunque standardizzare il tuo modo di lavorare, soprattutto se i file che devi stampare non sono i tuoi.

                Il tempo e l'esperienza ci insegnano a trasformare le nostre idee in emozioni...

                Comment

                Working...
                X