Annuncio

Collapse
No announcement yet.

come applicare prespaziato

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • come applicare prespaziato

    Mi dareste cortesemente spiegazione di come posizionare ottimamente un prespaziato???...mi son perso la "rogna"(favore ad un'amico a cui non puoi dir di no) di dover applicare un prespaziato di 60x80 su un lamierino .... ma sinceramente mai fatto..... chi lo ha realizzato mi ha detto di metterci tanta acqua e sapone liquido sul supporto x posizionarlo e poi con una specie di spatolina di plastica che mi ha regalato passargli sopra x appiattirlo....parlando invece ieri sera con una persona che se li è applicati da solo sul furgone mi ha detto di aver utilizzato un phon x posizionarli......
    accidenti nella mia ignoranza in materia mi sembrano 2 tecniche opposte....ovvero se mettessi l'acqua dovrebe poi asciugare.....se usassi il phon appena messo si attaccherebbe subitissimo......

    oltretutto la seconda persona mi ha detto nel caso rimanessero bollicine di aria da scoppiarle con la puntina di uno spillo........
    chi mi dà delle dritte esatte almeno x non fare la figura del ciocolattaio come si dice da queste parti......
    ringrazio in anticipo...

  • #2
    per il prespaziato non uso mai l'acqua altrimenti l'application non riesci mai a toglierlo fin quando asciuga e si perde tempo.

    Per l'utilizzo del phon, probabilmente era un cast che si fissa così

    Io vado a secco, in due persone, e spatolo con la spatolina di feltro.

    Comment


    • #3
      Originalmente inviato da lampetto Visualizza messaggio
      Mi dareste cortesemente spiegazione di come posizionare ottimamente un prespaziato???...mi son perso la "rogna"(favore ad un'amico a cui non puoi dir di no) di dover applicare un prespaziato di 60x80 su un lamierino .... ma sinceramente mai fatto..... chi lo ha realizzato mi ha detto di metterci tanta acqua e sapone liquido sul supporto x posizionarlo e poi con una specie di spatolina di plastica che mi ha regalato passargli sopra x appiattirlo....parlando invece ieri sera con una persona che se li è applicati da solo sul furgone mi ha detto di aver utilizzato un phon x posizionarli......
      accidenti nella mia ignoranza in materia mi sembrano 2 tecniche opposte....ovvero se mettessi l'acqua dovrebe poi asciugare.....se usassi il phon appena messo si attaccherebbe subitissimo......

      oltretutto la seconda persona mi ha detto nel caso rimanessero bollicine di aria da scoppiarle con la puntina di uno spillo........
      chi mi dà delle dritte esatte almeno x non fare la figura del ciocolattaio come si dice da queste parti......
      ringrazio in anticipo...
      Anch'io ti suggerisco di applicarlo a secco. Per aiutarti ti dico come faccio di solito. Una volta tolta la carta siliconata dall'adesivo la riposiziono lasciando scoperta solo una piccola parte di lettera adesiva(circa 2 cm.) dell'intera riga (base 60 cm) e centro l'adesivo sul supporto schiacciando bene con la spatola di plastica (quella che ti hanno regalato). Alzo il foglio di application tape per tugliere tutto il supporto di carta siliconata e senza farlo attaccare comincio a spatolare (con spatola di plastica) dal centro verso i due esterni adagiando man mano l'intero foglio di application contenente il prespaziato. Una volta schiacciato bene tutto il foglio rimuovo l'application e schiccio nuovamente le scritte con spatola di feltro in modo da farle aderire bene sul supporto (lamierino) se ti si è creata qualche piccola bollicina di solito uso il taglierino per bucarla e sempre con spatola di feltro faccio aderire l'adesivo.

      Spero di essere stato chiaro ma ieni conto che è più facile a farlo che a scriverlo. Ciao

      Comment


      • #4
        come fai ad usare acqua con il prespaziato? e l'application tape come lo togli
        Creativo Pubblicitario Professionista

        Comment


        • #5
          Se l'application è di carta e si spatola energicamente con una spatolina rigida si toglie anche se si è utilizzato l'acqua.
          Ovviamente si attende un po e si solleva il tutto con attenzione.
          www.multigrafic.it
          La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
          .

          Comment


          • #6
            accidenti....sembra facilissimo.....ma come sempre le cose troppo facili poi si combina un casotto delle miseria......ma tenterò,....quindi domani mi cimento e poi relaziono.....

            Comment


            • #7
              questo ti può essere utile. è un tutorial che ha creato tratto

              http://www.rolandforum.com/showpost....10&postcount=6

              Comment


              • #8
                allora prima cosa bisogna capire che tipo di grafica devi applicare, se sono delle scritte diciamo medio-piccole oppure un logo o delle lettere di corpo grandi eche tipo di applic.tapa hai sopra, se è di carta puoi usare l'acqua tanto spatolando bene si asciuga subito.
                Io procedo così
                1° - posiziono la il prespaziato sul supporto a misura, fisso con del nastro ai centri in orizz. e in vert. (quindi hai il tutto fissati nei 4 centri) poi, nel tuo caso, stacco solo il nastro diciamo di al centro sx, alzo l'AT fino quasi a raggiungere il centro, dove sono posizionati altri due nastri, fai attenzione a non tirare oltre i due nastri perchè rischieresti di staccarli e perdere il posizionamento, taglio il liner e posiziono o con la statola o con il rullo (con o senza acqua) la grafica, ripeto l'operazione per il restante prespaziato, ed è fatta.
                Questa è una procedura che presenta il vantaggio di essere molto veloce, basta prendere la mano nel posizionare bene la prima parte dell'adesivo, il resto viene da solo.
                Se ho tempo faccio o un video o un pdf mentre applico.
                ciao
                ... Non si diventa vecchi per aver vissuto un certo numero di anni, si diventa vecchi perché si è abbandonato il nostro ideale.....

                Comment


                • #9
                  MILABEK solution
                  ACA Digitale
                  service stampa digitale & incisione

                  Carlalberto Marchesini
                  [email protected]

                  Comment


                  • #10
                    un video sarebbe moltoe esplicativo.........
                    sono riuscito ad applicarlo a secco ...anche se qualche piccola bollicina mi era rimasta....oltretutto sembra che avendo piegato il prespaziato per togliere la carta sotto, sia rimasto come dire un segno....sparirà nel tempo???....

                    Comment


                    • #11
                      se è esposto al sole sicuramente nel tempo sparirà...poi cmq dipende tutto dal tipo di vinile usato...in genere quando faccio queste applicazione poi nel tempo sembrano diventare quasi vernice...
                      Silvana - GRAPHIC CREATION - Me

                      Comment


                      • #12
                        come materiale è stato usato un avery 800....

                        Comment


                        • #13
                          Utilizzo il mio post per una seconda domanda....
                          e se l'adesivo fosse da fare a 2 colori valgono sempre le stesse spiegazioni???.....chiedo questo perchè mi si sono attaccate delle parti insieme ed ho notato che se si applicano tra loro ....diventano tipo cicca....eheheh più tiri più ti seguono......come si possono evitare bolle o imperfezioni in questo caso?

                          Comment


                          • #14
                            Quello che ti è stato spiegato sopra è più che esaudiente.
                            Noi, usiamo parecchio l'acqua e la comodità della cosa è, che su certe dimensioni, è insostituibile.
                            Prendere le misure per centrare la scritta, fare dei segni di riferimento con dell'adesivo, utilizzare l'AT per posizionare il tutto. Qui entra in gioco la saponaria, se hai bagnato a sufficenza, puoi spostare il tutto facendolo scivolare.
                            Trovata la corrispondenza si inizia a spatolare e far applicare il disegno. L'AT a quel punto viene via senza problemi, il grip del collante dell'AT è meno forte di quello del pvc.
                            Da fare molta attenzione allo stacca e riattacca; se al materiale manca saponaria e si attacca storto o altro e lo si deve togliere, quell'operazione potrebbe andare a deformare la vostra scritta. A seconda di cosa si usa ci si potrebbe trovare davanti un risultato con delle ombre tipo spruzzata di polvere sotto al pvc.
                            Quindi...occhio....
                            "Only two things are infinite:
                            the universe and human stupidity,
                            and I'm not sure about the former".

                            "Due cose sono infinite:
                            l'universo e la stupidità umana,
                            ma non sono sicuro sulla prima".

                            (Albert Einstein)

                            Comment


                            • #15
                              in attesa del video...

                              .. consiglio di usare sapone neutro, quello dei piatti va bene, gli altri contengono sostanze che con il calore evaporando disturbano l'adesivo, nel caso non si spatoli bene bene.

                              buona giornata a tutti
                              ... Non si diventa vecchi per aver vissuto un certo numero di anni, si diventa vecchi perché si è abbandonato il nostro ideale.....

                              Comment

                              Working...
                              X