Annuncio

Collapse
No announcement yet.

adesivi multipli con allineamento stampa taglio

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • adesivi multipli con allineamento stampa taglio

    Buongiorno a tutti. Ho provato a fare degli adesivi semplici, rotondi, con la funzione allineamento stampa/taglio. I crocini me li ha letti bene e il taglio, a parte la bassa pressione che gli ho dato io, è venuto perfetto. Il problema, o meglio i problemi, stanno quando do i multipli.Cioè ogni fila di etichette mi stampa i crocini, però quando va a leggere i secondi, dopo aver tagliato i primi, non li trova perchè fisicamente sono più bassi rispetto a quelli della prima fila, e il secondo problema è che in questo modo se ne va il 50 % del materiale che devo buttare perchè logicamente ci sono i crocini
    La nostra paura del peggio è più forte del nostro desiderio del meglio.

  • #2
    Se ci dici cosa usi per stampare e per tagliare, forse possiamo aiutarti più facilmente.
    Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
    Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
    STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

    "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

    Comment


    • #3
      A fine della prima stampa devi fare avanzare il foglio di qualche centrimetro e poi gli dai il base point.
      In effetti è vero si butta un po di materiale e sopratutto un bel po di tempo in più ma se si deve fare le cose precise è la soluzione migliore.
      Ciao Giovanni IMPRONTE
      Giovanni IMPRONTE
      Rep. San Marino

      Comment


      • #4
        Originalmente inviato da Giovanni IMPRONTE Visualizza messaggio
        A fine della prima stampa devi fare avanzare il foglio di qualche centrimetro e poi gli dai il base point.
        Quindi dovrei stampare una fila alla volta e non dargli i multipli
        La nostra paura del peggio è più forte del nostro desiderio del meglio.

        Comment


        • #5
          Originalmente inviato da Deyo Visualizza messaggio
          Se ci dici cosa usi per stampare e per tagliare, forse possiamo aiutarti più facilmente.
          Ho un SP 540...Una volta insieme al profilo veniva fuori che macchina avevo, adesso non più...
          La nostra paura del peggio è più forte del nostro desiderio del meglio.

          Comment


          • #6
            Originalmente inviato da leo76 Visualizza messaggio
            Una volta insieme al profilo veniva fuori che macchina avevo, adesso non più...
            visualizza profilo utente, about me. il gioco è fatto

            Comment


            • #7
              Originalmente inviato da leo76 Visualizza messaggio
              Ho un SP 540...
              Ma scusa, forse sono un po' tonto, ma perché hai l'esigenza di stampare e tagliare in due tempi diversi?
              Cosa devi fare, laminare tra stampa e taglio?
              Dammi qualche info in più...
              Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
              Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
              STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

              "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da Deyo Visualizza messaggio
                Ma scusa, forse sono un po' tonto, ma perché hai l'esigenza di stampare e tagliare in due tempi diversi?
                Cosa devi fare, laminare tra stampa e taglio?
                Dammi qualche info in più...
                ...Ops...Si scusate, non l'avevo precisato, devo laminare le etichette e sta storia di farne una fila alla volta proprio non mi va giù.Adesso sono poche (50 pz. ) , ma se dovessi farne 200?...Ogni fila devo riportare in linea il materiale, dare il base point ecc...?
                La nostra paura del peggio è più forte del nostro desiderio del meglio.

                Comment


                • #9
                  Originalmente inviato da leo76 Visualizza messaggio
                  ...Ops...Si scusate, non l'avevo precisato, devo laminare le etichette e sta storia di farne una fila alla volta proprio non mi va giù.Adesso sono poche (50 pz. ) , ma se dovessi farne 200?...Ogni fila devo riportare in linea il materiale, dare il base point ecc...?
                  Io creerei un file già con un certo numero di etichette e applicherei i crocini a quello.
                  Non sei mica obbligato a stampare una fila singola per volta.
                  Se le etichette non sono grandi, io ne stamperei 50 per volta in un file unico.
                  Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                  Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                  STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                  "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                  Comment


                  • #10
                    mal comune mezzo gaudio

                    E' vero , se fai + di una riga di etichette e rileggi i crocini il taglio delle righe successive sbaglia un pelo che poi si somma alla riga dopo fino a sbagliare tanto da buttare buona parte del lavoro.
                    Per ora ho parzialmente risolto con due sistemi "pratici" che non sono l' ottimale:
                    - dai un margine ampio fra la fine della stampa e il percorso di taglio in modo che piccoli errori si notano meno
                    - fai i multipli del soggetto non dal rip del plotter ma direttamente sul software impostando la larghezza della pagina come la larghezza del foglio di pvc e rippa il tuo array come un soggetto unico.
                    Io ho una Roland Sp540 e CorelDraw.
                    Spero vivamente che qualcuno abbia soluzioni piu' tecniche e sicure.
                    Ciao

                    Comment


                    • #11
                      per tagli multipli intendi il "taglio personalizzato" nella scheda layout?

                      Non lo uso mai.

                      Comunque credo che basta allineare di nuovo i crocini e parte giusto.

                      Comment


                      • #12
                        Originalmente inviato da GPDesign Visualizza messaggio
                        per tagli multipli intendi il "taglio personalizzato" nella scheda layout?

                        Non lo uso mai.

                        Comunque credo che basta allineare di nuovo i crocini e parte giusto.
                        Si si, proprio quello.Però se li riallineo manualmente, i crocini, è una perdita di tempo...Bisognerebbe che in Roland creasserodei crocini a lato delle stampe, come ho visto in certi plotter solo stampa, così da evitare perdite di materiale e un continuo di stampa e taglio senza doverci mettere le mani ad ogni fila
                        La nostra paura del peggio è più forte del nostro desiderio del meglio.

                        Comment


                        • #13
                          Originalmente inviato da Deyo Visualizza messaggio
                          Io creerei un file già con un certo numero di etichette e applicherei i crocini a quello.
                          Non sei mica obbligato a stampare una fila singola per volta.
                          Se le etichette non sono grandi, io ne stamperei 50 per volta in un file unico.
                          Alla fine è quello che ho fatto...Quando ne avrò di più vedremo..Certo che secondo me è una piccola pecca che in casa madre dovrebbero migliorare...Parlo da profano sia ben chiaro, il mio vuol essere solo un consiglio atto a migliorare le prestazioni delle nostre periferiche Roland
                          La nostra paura del peggio è più forte del nostro desiderio del meglio.

                          Comment


                          • #14
                            Originalmente inviato da leo76 Visualizza messaggio
                            Certo che secondo me è una piccola pecca che in casa madre dovrebbero migliorare...Parlo da profano sia ben chiaro, il mio vuol essere solo un consiglio atto a migliorare le prestazioni delle nostre periferiche Roland
                            Vedi, il VersaWorks è un ottimo prodotto, soprattutto se consideri che te lo danno gratuitamente con la macchina.
                            Ovviamente ha i suoi limiti, e non può coprire le esigente di tutti gli usi possibili di queste macchine, dato che per fortuna la versatilità delle stesse è ampissima.
                            Esistono rip ben più sofisticati che possono pilotare il mio VP540 certamente con soluzioni più mirate alle mie esigenze, ma al momento non sono disposto a spendere 3000 euro per un software che mi risolva alcuni piccoli fastidi che sono comunque aggirabili con poco sforzo.
                            E' tutta questione di costi e benefici, come sempre.
                            Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                            Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                            STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                            "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                            Comment


                            • #15
                              Concordo pienamente con il tuo punto di vista.Effettivamente se mi richiedono queste piccole quantità due volte all'anno posso tanquillamente buttare 20 cm. di materiale, però io mi fascio sempre la testa prima di rompermela e penso ai problemi che potrebbero capitarmi domani...Meglio vivere i problemi di volta in volta vero?
                              La nostra paura del peggio è più forte del nostro desiderio del meglio.

                              Comment

                              Working...
                              X