Annuncio

Collapse
No announcement yet.

cast con o senz'acqua

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • cast con o senz'acqua

    quando si usa il conformabile bisogna metterci l'acqua?
    se si quanta?
    ps mi hanno mandato un pvc da applicare su delle modanature ma con l'acqua un casino... senza... un casino... col phon siamo andati bene ma ci abbiamo messo 4 ore... datemi qualche consiglio.. e poi... mi hanno messo l'application tipe sul vinile... non capisco perchè
    sono ben accetti consigli di tutti
    Duplex
    centro stampa digitale
    CAGLIARI
    www.duplexcopy.it

    roland xj640 + altri

  • #2
    Io il cast lo uso pochino, però anche al corso non mi avevano fatto usare acqua con il cast... avevo lavorato solo con il phon.

    L'application è strano, forse non è stato laminato e lo hanno messo sopra per evitare graffi mentre si spatola? Mi viene in mente solo quello...
    In ogni attività la passione toglie gran parte della difficoltà. Erasmo da Rotterdam
    PS: letto sulla scrivania di un caro amico e collega...


    Galli Service RIMINI
    Servizi di Copisteria e Stampa Digitale

    www.galliservice.com

    ROLAND SP-540V

    Comment


    • #3
      Originalmente inviato da lillo Visualizza messaggio
      quando si usa il conformabile bisogna metterci l'acqua?
      se si quanta?
      ps mi hanno mandato un pvc da applicare su delle modanature ma con l'acqua un casino... senza... un casino... col phon siamo andati bene ma ci abbiamo messo 4 ore... datemi qualche consiglio.. e poi... mi hanno messo l'application tipe sul vinile... non capisco perchè
      sono ben accetti consigli di tutti
      il cast non lo puoi applicare con l'acqua ma a secco più il phon, se poi usi un riposizionabile tipo Avery 1900 con l'acqua è un (scusa il francesismo) casino, perchè non l'attacchi più.
      L'application ti può essere molto utile nell'applicazione perchè irrigidisce il cast e facilita l'applicazione.

      Comment


      • #4
        Lillo dipende dove devi applicare,l'utilizzo a bagnato si può usare anche con il cast,ma se hai un pò di esperienza lo applichi anche a secco,il foon comunque sempre,l'application-Tape serve si per avere più stabilità del cast ma se hai troppe curve te lo può tirare(che app-t è)comunque come ha detto anche marco ti aiuta a non rigarlo...sono a tua disposizione
        Renzo Anselmi -Publiscreen-Orvieto

        Comment


        • #5
          vi mando la foto del lavoro che ho fatto... alla fine ho lavorato per lo più a secco... ma mi sono venute parecchie bolle e pieghe... una fatica infernale
          cerco la foto la riduco e la mando tra un attimo
          Duplex
          centro stampa digitale
          CAGLIARI
          www.duplexcopy.it

          roland xj640 + altri

          Comment


          • #6
            ecco il lavoro finito... le bollicine a un metro già non si vedono più (non sono tante)al cliente ho detto che vanno via col sole ... effettivamente sul vinile da intaglio ho visto che se attacco a secco e faccio qualche bolla tempo un mese scompare tutto...(siamo in sardegna)
            io ho molta manualità ma il cast non era quello traforato della avery ma era quello a fondo grigio della oracal...
            l'application tipe è quello di carta... che veramente con capisco che l'abbiano messo a fare...insomma è stata una battaglia...
            ps... come gia detto nei forum precedenti.. bisogna farsi pagare per non sminuire il nostro lavoro-...
            4 ore 2 persone di sabato mattina = 240+iva escluso materiale fornito dal cliente...approposito mi sono tolto una soddisfazione... il cliente ha provato a montare una rosa da solo e ha dovuto buttarla... quando ha visto la macchina è rimasto stupito e ci ha fatto i complimenti...e ha pagato senza fiatare!!!
            libidine
            ps2 datemi un giudizio onesto e qualche suggerimento... per metterci meno tempo...
            ciao lillo
            Attached Files
            Duplex
            centro stampa digitale
            CAGLIARI
            www.duplexcopy.it

            roland xj640 + altri

            Comment


            • #7
              Originalmente inviato da lillo Visualizza messaggio
              ecco il lavoro finito... le bollicine a un metro già non si vedono più (non sono tante)al cliente ho detto che vanno via col sole ... effettivamente sul vinile da intaglio ho visto che se attacco a secco e faccio qualche bolla tempo un mese scompare tutto...(siamo in sardegna)
              io ho molta manualità ma il cast non era quello traforato della avery ma era quello a fondo grigio della oracal...
              l'application tipe è quello di carta... che veramente con capisco che l'abbiano messo a fare...insomma è stata una battaglia...
              ps... come gia detto nei forum precedenti.. bisogna farsi pagare per non sminuire il nostro lavoro-...
              4 ore 2 persone di sabato mattina = 240+iva escluso materiale fornito dal cliente...approposito mi sono tolto una soddisfazione... il cliente ha provato a montare una rosa da solo e ha dovuto buttarla... quando ha visto la macchina è rimasto stupito e ci ha fatto i complimenti...e ha pagato senza fiatare!!!
              libidine
              ps2 datemi un giudizio onesto e qualche suggerimento... per metterci meno tempo...
              ciao lillo
              OK per il lavoro, la qualità e il saper fare paga sempre (prima o poi).
              Abbiamo fatto tutti i furgoni e camion tnt in Sardegna e tutti con AT in carta,
              quando devi ripettare le misure al millimetro l'At serve e, poi se ci fai la mano,
              vai via liscio liscio.
              La prima tecnologia è nelle nostre mani!
              Ciao Macchia
              Romeo
              Professionista per passione

              Comment


              • #8
                Ciao.
                Il pvc oracal che sigla ha esattamente?
                Forse non è stato laminato ed hanno messo l'application?
                www.multigrafic.it
                La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
                .

                Comment


                • #9
                  Originalmente inviato da macchia Visualizza messaggio
                  OK per il lavoro, la qualità e il saper fare paga sempre (prima o poi).
                  Abbiamo fatto tutti i furgoni e camion tnt in Sardegna e tutti con AT in carta,
                  quando devi ripettare le misure al millimetro l'At serve e, poi se ci fai la mano,
                  vai via liscio liscio.
                  La prima tecnologia è nelle nostre mani!
                  Ciao Macchia
                  ma col fon non non dilata!!!! come si fa?
                  Duplex
                  centro stampa digitale
                  CAGLIARI
                  www.duplexcopy.it

                  roland xj640 + altri

                  Comment


                  • #10
                    Originalmente inviato da lillo Visualizza messaggio
                    ma col fon non non dilata!!!! come si fa?

                    non come si fà col phon...si deve fare con il phon!

                    l' ideale sarebbe lavorare anche con un termometro laser, i cast si lavorano/modellano a 55/60° e una volta finito il lavoro di applicazione si ripassa con il phon a 90°, a questa temperatura il pvc cast si stabilizza e si "ferma" in modo permanente sulla carozzeria.

                    Dovresti fare un corso per applicatori, per imparare la tecnica giusta e i piccoli segreti per una buona applicazione.

                    Piero

                    Comment


                    • #11
                      Originalmente inviato da pop Visualizza messaggio
                      non come si fà col phon...si deve fare con il phon!

                      l' ideale sarebbe lavorare anche con un termometro laser, i cast si lavorano/modellano a 55/60° e una volta finito il lavoro di applicazione si ripassa con il phon a 90°, a questa temperatura il pvc cast si stabilizza e si "ferma" in modo permanente sulla carozzeria.

                      Dovresti fare un corso per applicatori, per imparare la tecnica giusta e i piccoli segreti per una buona applicazione.

                      Piero
                      Quoto Piero... io ho fatto il corso con Caledonia ad esempio, ma Avery comunque ne fa diversi in giro da quel che ho capito...

                      E' fondamentale la questione delle temperature... a una certa temperatura il cast diventa formabile come vuoi tu, e soprattutto se fa pieghe torna all'origine! Alla temperatura più alta va passato invece a fine lavoro.

                      Ciao!
                      In ogni attività la passione toglie gran parte della difficoltà. Erasmo da Rotterdam
                      PS: letto sulla scrivania di un caro amico e collega...


                      Galli Service RIMINI
                      Servizi di Copisteria e Stampa Digitale

                      www.galliservice.com

                      ROLAND SP-540V

                      Comment


                      • #12
                        lo so che va usato il phon ...ho fatto fare il corso ad un mio collaboratore... mi riferivo all'application tape di carta!!!!
                        lo devo phonare... e poi non vedo se lascio pieghe o bolle con l'application
                        ... mi riferivo a quello...
                        per il termometro... al prossimo lavoro di un certo rilievo lo compro
                        Duplex
                        centro stampa digitale
                        CAGLIARI
                        www.duplexcopy.it

                        roland xj640 + altri

                        Comment


                        • #13
                          Se mi permetti posso dire che:
                          probabilmente l'application tape l'hanno messo perchè il fiore era sagomato e non una stampa rettangolare, quindi avresti avuto difficoltà nella spellicolatura e nell'inizio del lavoro.
                          Una volta applicato l'adesivo con l'AT sulle parti piane, per la modellazione con il phon, devi togliere l'AT e modellare phonando, usando guanti bagnati ecc.
                          Infine fissato a 90°
                          Ciao
                          Huber Rigon.
                          Avery Application Specialist

                          Via Redino Inferiore, 6/C
                          48012 Bagnacavallo - RAVENNA - ITALY
                          Mobile: +39 335 7058351
                          e-mail: [email protected]

                          Comment


                          • #14
                            giusto!!
                            non avevo pensato a questa semplice ragione!!!
                            cavolo in questo lavoro non si finiscemai di imparare
                            grazie
                            lillo
                            Duplex
                            centro stampa digitale
                            CAGLIARI
                            www.duplexcopy.it

                            roland xj640 + altri

                            Comment

                            Working...
                            X