Annuncio

Collapse
No announcement yet.

come integrare sistemi DS e stampa digitale

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • come integrare sistemi DS e stampa digitale

    come integrare sistemi DS e stampa digitale
    la professionalità si vede dai clienti

  • #2
    Che cavolo dici che non riesco a capire.
    ti puoi spiegare meglio?
    NEON for LIFE

    Comment


    • #3
      Io avevo avuto contatti con questi se per integrazione intendi questo (come io credo) Videonbox
      La Bottega Multimediale
      Piazza Marconi, 1 - 63034 Montedinove (AP)
      0736.828848 - [email protected]

      Comment


      • #4
        per dare un po d'ordine ai tird del DS ho creato una serie di discussioni che erano state sviluppate tutte mescolate all'interno dell'unico tird sempre DS.
        dopo mi è venuto in mente di chiedere aut. agli amminis. per quello che stavo facendo, e quando è arrivato l'ok, ero impegnato altrove, adesso forse sposteranno tutti i tird nelle varie sez. ??? FORSE ???
        la professionalità si vede dai clienti

        Comment


        • #5
          Io sono convinto che il solo monitor DS, da solo non rende quanto una buona "cornice" di presentazione.
          Meno è rettangolare, più funzionerà.
          Praticamente bisogna creare il contenitore a prescindere dalla forma e generare i contenuti ottimizzati per la forma del contenitore.

          Faccio un esempio: Sagoma di 1 metro di altezza di una bottiglia di vino.
          La bottiglia è stampata e sulla zona dell'etichetta c'è un foro che nasconderà dietro un monitor. La grafica sullo schermo sarà deformata per essere ottimizzata in base al contenitore (etichetta bottiglia) la comunicazione di contenuti saranno all'interno di quella area sempre "deformati".
          Questo susciterà un interesse decisamente superiore del semplice schermo che illustra le qualità di un vino.

          Io la intendo in questo modo ed anche questo fa parte dei concetti di Interactive Visual Communication che stiamo elaborando e che pian piano prendono vita.
          Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
          Giovanni Re
          Community Manager
          ROLAND DG Mid Europe

          Comment


          • #6
            Originalmente inviato da labottegamultimediale Visualizza messaggio
            Io avevo avuto contatti con questi se per integrazione intendi questo (come io credo) Videonbox
            Questo è proprio quello che secondo me NON dovrebbe essere fatto. Ha la stessa valenza di un televisore appiccicato ad una parete con della grafica attorno.
            Last edited by giovannire; 28-11-2011, 16:38:26.
            Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
            Giovanni Re
            Community Manager
            ROLAND DG Mid Europe

            Comment


            • #7
              Originalmente inviato da giovannire Visualizza messaggio
              Io sono convinto che il solo monitor DS, da solo non rende quanto una buona "cornice" di presentazione.
              Meno è rettangolare, più funzionerà.
              Praticamente bisogna creare il contenitore a prescindere dalla forma e generare i contenuti ottimizzati per la forma del contenitore.

              Faccio un esempio: Sagoma di 1 metro di altezza di una bottiglia di vino.
              La bottiglia è stampata e sulla zona dell'etichetta c'è un foro che nasconderà dietro un monitor. La grafica sullo schermo sarà deformata per essere ottimizzata in base al contenitore (etichetta bottiglia) la comunicazione di contenuti saranno all'interno di quella area sempre "deformati".
              Questo susciterà un interesse decisamente superiore del semplice schermo che illustra le qualità di un vino.

              Io la intendo in questo modo ed anche questo fa parte dei concetti di Interactive Visual Communication che stiamo elaborando e che pian piano prendono vita.
              Il dott. Giovanni ha una mente, per usare parole sue, veramente "deformata", che tutte le volte che leggo i suoi post con le sue idee, non riesco a capire come riesce a ragionarle..... ma non mi ricordo che sia successo una volta che ho pensato che cagata.... al contrario ho sempre pensato dove posso applicarla?
              ed anche questa volta la vedo vincente, e nel pensare alla realizzazione di uno stand per un cliente, che realizzerò con molti palloncini, ( mi spiace non posso dire per quale fiera e per quale cliente perché colleghi che non parlano su questo forum, ma che lo leggono stanno provando con tutte le loro armi a rubarmi il cliente, ma per ora non ce la fanno, e quindi non voglio dargli spunti per avvantaggiarli ) ma che ovvio ci sarà sicuramente un bel monitor, sfrutterò ancora una volta un'idea letta su un post di giovanni.
              complimenti!!! e grazie!!!
              david
              la professionalità si vede dai clienti

              Comment


              • #8
                Sicuramente il monitor da solo non riesce a catturare tutta l'attenzione che un messagio pubblicitario ha bisogno, questa è la mia idea... il DS presumo che sia un concetto "statico"... riuscire a unire il movimento del monitor creando contenuti adeguati e coinvolgenti, il fine è quello di vendere il prodotto,unito a qualcosa che catturi in primis l'attenzione è lo scopo che dovremmo raggiungere... per cui sensori vari, forme strane, emettitori di suoni o altro va bene... Arduino permettendo, in commercio esistono anche altri marchingeni che ci vengono in aiuto, questo di seguito ne è un'esempio Livetouch riesce a trasformare un'espositore in qualcosa di interattivo...


                Iniziare un nuovo cammino ci spaventa, ma dopo ogni passo ci rendiamo conto di quanto fosse pericoloso rimanere fermi.

                https://www.facebook.com/andrea.decorline


                Comment


                • #9
                  Originalmente inviato da giovannire Visualizza messaggio
                  Io sono convinto che il solo monitor DS, da solo non rende quanto una buona "cornice" di presentazione.
                  Meno è rettangolare, più funzionerà.
                  Praticamente bisogna creare il contenitore a prescindere dalla forma e generare i contenuti ottimizzati per la forma del contenitore.

                  Faccio un esempio: Sagoma di 1 metro di altezza di una bottiglia di vino.
                  La bottiglia è stampata e sulla zona dell'etichetta c'è un foro che nasconderà dietro un monitor. La grafica sullo schermo sarà deformata per essere ottimizzata in base al contenitore (etichetta bottiglia) la comunicazione di contenuti saranno all'interno di quella area sempre "deformati".
                  Questo susciterà un interesse decisamente superiore del semplice schermo che illustra le qualità di un vino.

                  Io la intendo in questo modo ed anche questo fa parte dei concetti di Interactive Visual Communication che stiamo elaborando e che pian piano prendono vita.
                  Ma scusa Giò...mi fai l'esempio della cornice sagomata e poi mi dici che gli esempi di quello che ho linkato non van bene...guarda bene che ci trovi pure la bottiglia di vino...ma magari ho interpretato male io il concetto di integrazione Album 3 Galleria 6 Photogallery | Videonbox
                  La Bottega Multimediale
                  Piazza Marconi, 1 - 63034 Montedinove (AP)
                  0736.828848 - [email protected]

                  Comment


                  • #10
                    Questo esempio è ciò che credo potrebbe essere migliorato.



                    C'è Esagerazione
                    C'è Movimento (il video)
                    C'è associzione inusuale
                    Mettendo dei bicchieri e una bottiglia a disposizione ci sarebbe anche il coinvolgimento emotivo.

                    La parte del movimento è quella che curerei di più. Non solo il rettangolo ma una integrazione con la grafica.

                    Pensa all'etichetta che si "autozoomma" sulle voci che vuoi evidenziare.
                    Il filmato della zona di produzione, il nome, ecc.
                    Se il video è nella zona dell'etichetta allora scatta l'associzione inusuale e acquisti qull'ulteriore punto per fare Wow.
                    Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
                    Giovanni Re
                    Community Manager
                    ROLAND DG Mid Europe

                    Comment

                    Working...
                    X