Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Furgo-squalo

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Furgo-squalo

    Cliente: Noi stessi
    Località: M.na di Caulonia (RC)
    Materiale impiegato: Avery MPI 1004 con laminazione 3D
    Stampa con XC540

    Come dice il sua Maestà il "King"
    che salutiamo con affetto,
    la formula : " Esagerazione, Movimento, Associazione Inusuale, Coinvolgimento emotivo"
    dovrebbe generare una "buon" messaggio comunicativo
    capace di colpire l'attenzione e rimanere bene impresso
    nelle testoline degli osservatori.
    Per il nostro furgoncino abbiamo cercato
    di sfruttare al meglio delle nostre capacità
    la formuletta e a parte l'applicazione della quale un po ci vergonamo
    "Uber ed Angelina ci vomiterebbero in faccia"
    dagli sguardi di chi ci vede passare
    (specialmente mamme e bimbi)
    sembra che la cosa funzioni, Voi che ne dite?
    Da di chi come Voi la formula la applica tutti i giorni,
    aspettiamo dritte, commenti e critiche costruttive.
    saluti a tutti gli artigiani da Caulonia e grazie per l'interesse.
    Attached Files

  • #2
    impressionante!

    Comment


    • #3
      Sto scrivendo pochissimo ultimamente...
      ma non ho potuto tratternermi dal dirti che questa decorazione è favolosa!

      A voler essere pignoli avrei curato di più le scritte...sia come font/grafica che come posizione...

      ma resta il fatto che pochi faranno caso alle scritte....

      compliementi davvero
      Last edited by Franz; 12-12-2008, 10:05:00.
      Alcune persone cercano la verità. Altre cercano solo di avere ragione.

      Comment


      • #4
        bellissimoooooooooooooo

        avrei scelto un animale terrestre x farlo + reale...ad ogni modo è troppo bello

        (avete giusto sbagliato le misure sulla scritta che andava + indietro)

        Comment


        • #5
          Siete degli idoli.

          Comment


          • #6
            Se lo scopo era non passare inosservati, è stato raggiunto.
            Bella idea.
            P.S.:
            Se avete qualche cliente che perde tempo a pagare lo potete rinchiuder dentro al furgone.
            www.multigrafic.it
            La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
            .

            Comment


            • #7
              Eccezzionale la trovata,e la scelta del soggetto !!!
              Sicuramente il messaggio arriva allo scopo, e se permettete c'è anche un tocco d'ironia...


              Ciao
              Campit
              Camarda Neon - Salerno -ITALY-EU

              Comment


              • #8
                Molto bella l'idea...solo una piccola critica grafica, avrei riempito completamente la parte del portellone con la stampa della simulazione del portellone aperto, fino al limite con l'apertura, in modo da sembrare ancora più reale, per il resto è molto d'effetto, impossibile non guardarla, e poi sono del parere che quando si usano degli animali nella pubblicità il sorriso scappa sempre, e quando scappa il sorriso hai acchiappato l'osservatore! Condivido l'idea di metterci dentro i cattivi pagatori!

                Comment


                • #9
                  L'idea è ottima ed originale, ed il risultato mi sembra in grado di raggiungere lo scopo.
                  Condivido questi suggerimenti:

                  Originalmente inviato da Franz Visualizza messaggio
                  A voler essere pignoli avrei curato di più le scritte...sia come font/grafica che come posizione...
                  Originalmente inviato da graphic'arte Visualizza messaggio
                  avrei riempito completamente la parte del portellone con la stampa della simulazione del portellone aperto, fino al limite con l'apertura, in modo da sembrare ancora più reale
                  ma penso che si possa rimediare facilmente.
                  Bravi comunque.
                  Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                  Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                  STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                  "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                  Comment


                  • #10
                    Tra gli animali gettonati per la stampa, si era pensato inizialemte ad un orso, (animale terrestre che
                    con maggiore possibilità si sarebbe potuto trovare realmente dentro il furgone) ma abbiamo avuto difficoltà a reperire immagini di orsi "cattivi vivi" quelle racimolate raffiguravano le povere bestiole uccise ed esposte come trofei.
                    Quale animale si imponeva come "davvero" cattivo
                    negli inconsci delle persone se non il buon vecchio squalo? di certo più facilmente reperibile in foto "da vivo" e sicuramente con un curriculum da minaccia già bello affermato.
                    Di maggiore impatto sarebbe stato poter simulare il portellone aperto per tutta la sua lunghezza, ma avrebbe coperto anche se solo in parte le ruote posteriori !!!
                    Per quanto riguarda le scritte sarà stata l'emozione di decorare il primo furgone della ditta ma (effettivamente l'abbiamo cacata a spruzzo e fuori della tazza!!!) non me ne vogliano a male gli artigianimoderatori per l'espressione colorita ma è andata proprio così!
                    Si doveva gestire meglio lo spazio e i molti dettagli.
                    La font dovrebbe smorzare i toni, e la distorsione ondulatoria far arrivare il messaggio sulla scena
                    ma effettivamente si sarebbe potuto fare di meglio Cmq grazie a tutti per gli elogi, i consigli e le critiche,
                    si cresce così.
                    Last edited by stdgt; 13-12-2008, 14:51:14.

                    Comment


                    • #11
                      A me sinceramente piace l'idea ma non la realizzazione...mi sembra che l'immagine sia li per forza, perchè si doveva fare e l'avete fatto...un po' come se la tua ragazza ti regala un maglione e te lo devi mettere anche se ti sta male....Però l'idea è originale e mi chiedevo, come funsiona sta laminazione 3d?... Mi spegate meglio?

                      Ciao...
                      Giovanni Vella
                      Roland SP540i
                      SUMMACUT D60
                      Xerox 7830

                      Comment


                      • #12
                        Bella bella davvero.... solo le scritte un tantino sacrificate..

                        ciao
                        Gianfranco EMMEDI
                        PER DIVENTARE GRANDI BISOGNA PENSARE PRIMA DA PICCOLI!! (Gianfranco)

                        UNA ROLAND SP540v (sicura) e poi... dalla più piccola delle etichette, passando dal volantino per finire alle insegne luminose e alla più gigante delle stampe!!!

                        CENTRO STAMPA DIGITALE EMMEDI - Cerignola (Fg) - 0885.423653 - [email protected]

                        Comment


                        • #13
                          La laminazione che abbrevio chiamando "3D" e che ho utilizzato,
                          non è altro che la laminazione "Avery DOL 1030 3D-Laminate"
                          (Angelina sarà entusiasta per la pubblicità!!!)
                          Questa laminazione funziona normalmente come una "qualunque" laminazione a freddo, solo che essendo un pvc fuso
                          la morte sua è quella di essere accoppiata al pvc conformabile che impiego per decorare gli automezzi!!!
                          Last edited by stdgt; 15-12-2008, 22:13:48.

                          Comment


                          • #14
                            Attenzione a quando sorpassi le biciclette, specialmente con le vecchiette
                            SERIPLAST Luzzara - RE www.seriplastluzzara.it
                            Panizza Davide
                            Roland XC 540 - SUMMA DC3 - calandra MAC TAC Flash 1600 - SUMMA T 610

                            Comment


                            • #15
                              Complimenti ancora Giuseppe,
                              come promesso dai un'occhiata al Blog Roland
                              http://www.rolandblog.com/16/12/2008...dimenticabile/

                              Sono contento di aver aperto con te questa vetrina delle applicazioni sul blog, ora sono curioso di vedere chi sarà il secondo ad essere pubblicato!
                              Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
                              Giovanni Re
                              Community Manager
                              ROLAND DG Mid Europe

                              Comment

                              Working...
                              X