Annuncio

Collapse
No announcement yet.

smart caramellate

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • masterofpuppets
    replied
    Originalmente inviato da fabiolone70 Visualizza messaggio
    Concordo, la sperimentazione è importante e apre strade che a prescindere sembrerebbero impraticabili.Io sostengo che con un 5 anni polimerico si riesce a fare quasi tutto, anche senza laminazione, importante stampare con un buon solvente a 40°C, che si incapsula bene nel PVC, poi montarlo con pistola nei punti difficili.Spendete 5 volte meno e il risultato finale è poco differente dal CASt...se poi dopo 4-5 anni si stacca qualcosa o si scolora un po', non penso il cliente pensi che l'avete fregato, se appunto non l'avete impiccato con il prezzo...ci sono mille variabili in gioco per un veicolo nel traffico e alle intemperie.
    OK per Pico e il trabattello, ma sapessi quante cose mi servirebbero ancora...

    Ciao.
    ok fabiolone70 è tornato con questo nuovo Account...

    ciao a tutti...

    Leave a comment:


  • fabiolone70
    replied
    ok

    Concordo, la sperimentazione è importante e apre strade che a prescindere sembrerebbero impraticabili.Io sostengo che con un 5 anni polimerico si riesce a fare quasi tutto, anche senza laminazione, importante stampare con un buon solvente a 40°C, che si incapsula bene nel PVC, poi montarlo con pistola nei punti difficili.Spendete 5 volte meno e il risultato finale è poco differente dal CASt...se poi dopo 4-5 anni si stacca qualcosa o si scolora un po', non penso il cliente pensi che l'avete fregato, se appunto non l'avete impiccato con il prezzo...ci sono mille variabili in gioco per un veicolo nel traffico e alle intemperie.
    OK per Pico e il trabattello, ma sapessi quante cose mi servirebbero ancora...

    Ciao.

    Leave a comment:


  • PICO
    replied
    Giusta osservazione

    Quoto le osservazione di fabiolone 70
    E giusto ascoltare i pareri dei fornitori, ma e bene anche sperimentarli prima di crederci
    La perfezione non esiste anche perche chi fa il lavoro vede i difetti subito mentre il cliente finale non ci fa neanche caso, basta che il costo sia ragionevole.
    Personalmente ho decorato un parco automezzi di un autotrasportatore locale (30 mezzi telonati) con del Mac soft invece che farli vernciare.
    Morale della favola il cliente ha speso una metà e ogni tanto si modifica qualche particolare a suo piacimento.
    E vero che qualche lettera si alza leggermente, ma il cliente lo sà ed è contento ugualmente perchè con poca spesa si e decorato il parco autoveicoli, anche perche i teli camion non sono eterni, quindi in base all' utilizzo durano circa come le scritte applicate
    La morale è che non necessariamente bisogna laminare o trovare supporti particolari, basta un po di praticità e con un normale jt 5829 riesci a fare cose importanti

    P.S. La prossima volta che fai un camion ti consiglio di usare un trabatello

    Leave a comment:


  • macchia
    replied
    Caro Fabio hai ragione ricordiamo una regola quasi matematica:
    Tu tiri il prezzo ed io non tiro la laminazione!
    Comunque bei lavori fatti bene

    Leave a comment:


  • fabiolone70
    replied
    rispondo

    Qualche magagna esce nel tempo, avete ragione ma è solo una questione di costi: se uno vuole spendere il giusto : OK lo faccio senza economia se tira a poco deve accettare poi di lavarla a lancia con un po' di giudizio e una spugna morbida. Non so voi ma è veramente difficile farsi pagare bene per lavorare con margine buono e tranquillità, non è poi raro buttare via il lavoro e rifarlo....Se io spendo 200€ devo vendere almeno a 1000€, Io che metto attrezzature complesse,materiale e conoscenza...Per esempio l'altro giorno ho chiamato il muratore e per tirare giù un muro e riquadrare il moncone mi ha chiesto 700€, e non ha messo che un po' di calce e qualche mattone, Noi abbiamo macchinari da decine di K€ conoscenze tecnologiche, talento artistico e abilità artigiana siamo spesso sottopagati se ci pensate...

    Le spazzole rovinano tutto, io le eviterei sempre, anche con la macchina normale! dopo 3 anni le aziende cambiano i mezzi a fine leasing, sono più preoccupati poi che non lasci residui e si stacchi abbastanza facilmente...La pellicola non si alza, almeno fino a oggi non mi hanno chiamato e Cumiana l'ho fatto nel 2003 e le smart nel 2003 e 2006 mi sembra di ricordare.Solo la smart arancione in effetti ha avuto problemi perchè l'ho fatta conto terzi e volevano risparmiare, ma l'hanno poi venduta al triplo, brutta abitudine di tanti...

    Nei rivetti e nei giunti si scalda un po' e la pellicola si sistema da sola,ma li ho usato MacFleet d'accordo con il cliente che tiene i mezzi parecchi anni. Quei mezzi per la cronaca li avevo fatti scontati dopo trattativa a 1000€ tutti e due, questo per dirvi il culo che si fa per poco...ricordiamoci che nei lavori artigianali a differenza dei cicli industriali, il lavoro perfetto non esiste...ho visto da vicino lavori importanti fatti da esperti che poi nei punti critici la toppa, il taglio e la sovrapposizione, il bollino c'erano sempre, è chiaro che nell'insieme il lavoro deve essere armonico.

    Leave a comment:


  • Guest's Avatar
    Guest replied
    chiedo scusa

    Complimenti per i lavori postati, ma avrei piacere di rivedere delle foto nuove degli stessi mezzi tra 6/8 mesi.
    Giuro che, se l'adesivo è rimasto al suo posto e se non si è rigato nei lavaggi a spazzola sarò il primo a intraprendere un azione legale contro me stesso e i miei fornitori per le promesse fatte al cliente finale.
    Un ultima domanda. Nel furgonato a doghe (Michelin) quando la dogatura si sovrappone verticalmente: tagli? e sui rivetti scaldi e basta o buchi e scaldi.
    ciao
    con simpatia
    Francesco

    Leave a comment:


  • mirko
    replied
    da solo è una bella sfacchinata, io ho provato a non laminare ma su alcuni prodotti ho notato che se spatoli troppo forte tendono a rovinarsi, ma se vanno in un lavaggio non si graffiano le grafiche ?

    cmq i lavori sono molto ben fatti
    ciao

    Leave a comment:


  • fabiolone70
    replied
    Per Publig

    Publig - Scusa non avevo letto ancora la tua domanda:
    Se proprio non mi richiedono pellicole particolari uso una ottima qualità/prezzo ORACAL OraJet che permette decorazioni fino a 5 anni (tanto chi è che tiene un mezzo di più?) si plasma a caldo decentemente e non ritira o si alza nel tempo, importante è dare le giuste spatolate nei punti critici e scaldare un po'...stampo con un INK che prendo in USA, a 40°C, non lamino così si applica bene e eviti di buttare via il lavoro se qualcosa va storto in laminazione, e sopratutto abbatti i costi, visto che, il cliente medio, quello vuole...tuttavia la grafica è molto resistente, ho provato anche a sfregare con alcool quando ben asciutta e tiene benissimo, è ovvio che se il cliente boccia o striscia si rovina ma anche la carrozzeria sotto...
    Visto che non uso bubble-free, ancora troppo cari per i miei gusti, per l'applicazione uso spruzzare moderatamente con soluzione acqua/sapone tipo 1 goccia ogni 750cl su lamiera, pellicola davanti e su colla dietro.Perchè questo poi lo approfondirò in seguito se interessa a qualcuno. Posso dirvi che il materiale e l'attrezzatura sono importanti ma tante sono solo balle (come i vari liquidi per pulizia da 10€/litro e pellicole ultraconformabili da 15€/mq) e non penso di dire una novità: ci vuole tanta pratica, allenamento e un po' di imprudenza nel buttarsi.
    Saluti.

    Leave a comment:


  • fabiolone70
    replied
    grazie

    Grazie a tutti.
    Sono a disposizione per consigli e dritte. Ho fatto del risparmio del materiale e dello sfrido il mio guadagno, difatti molte aziende con dipendenti hanno grossi sprechi e sfridi inutili...l'importante è pianificare bene il lavoro usando i modelli vettoriali in scala 1:1 e se possibile fare un sopraluogo e prendere anche le misure a mano...
    Presto posterò altri lavori e foto con fasi della lavorazione.
    P.S. per Moosta: hai ragione per la scacchiera li ho dovuto tagliare di brutto...ma il cliente era già contento per la ferrari...
    Ciao.

    Leave a comment:


  • campit
    replied
    Gran bei lavori e ben montati, almeno a vedere le foto.Un elogio che va aumentato visto che hai fatto tutto da solo.Immagino che a te la palestra non serva, visto le fatiche che devi fare !!!!

    Ciao
    Campit

    Leave a comment:


  • creativastampa
    replied
    buono... buono...

    mi associo alla richiesta di tipoemmedi per lanciare corsi pratici di chi più sa...

    una sorta di banca del tempo...

    e come dice il Re...

    "Se tu mi dai una moneta e io ti do una moneta ognuno di noi ha una moneta. Se tu mi dai un’idea e io ti do un’idea ognuno di noi ha due idee."

    Leave a comment:


  • Pubblig
    replied
    Originalmente inviato da fabiolone70 Visualizza messaggio
    Salve mi presento con alcune decorazioni più o meno complete eseguite con Roland SC500 solmax ink senza laminazione su Oracal Orajet 5 anni posa umida.
    Tempo di posa 1 giorno per le smart 2 giorni per i camion...da solo...
    spruzzino,feltrino,taglierino e pistola.
    Umida xè hai usato l'acqua?

    Leave a comment:


  • moosta
    replied
    Bei lavori. Unica pecca: la scacchiera del camion, tra muso e portiera cambia e di parecchio. Comunque bravo

    Leave a comment:


  • GPDesign
    replied
    anche io lo conosco il gommista
    ci sono passato un paio di mesi fa, di ritorno da una cliente di Pinerolo

    Leave a comment:


  • tipoemmedi
    replied
    Sei un grande... BRAVO BRAVO... anche a te giro sempre la stessa richiesta: se riesci a fare dei corsi/incontri per tutti quelli che sono interessati ben venga... logicamente pagando il giusto prezzo.. senza darci troppo dentro logicamente

    Ciao e complimenti
    Gianfranco EMMEDI

    Leave a comment:

Working...
X