Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Aiuto non si asiugaaaaaaaa???

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Aiuto non si asiugaaaaaaaa???

    Ragazzi da sempre stampo un BANNER monofacciale SPALMATO da 550 gr. della PRINTJET... ma da qualche giorno noto che la stampa tende ad attaccarsi, soprattutto quando faccio le lunghe metrate e perforza di cose cade a terra... ma quando lo vado per arrotolare noto che il colore non si è proprio asciugato del tutto e tende ad attaccarsi!

    Che cosa può essere il caldo TORRIDO di questi giorni o devo avere qualche accortenza in qualcosa?
    Devo usare delle temperature diverse?? Io uso sempre 40 in print e 43 in dryer...

    Attendo AIUTI ragazzi!

    Grazie a tutti... e scusate se non sono molto presente sul FORUM!
    Ma grazie al buon DIO stiamo a LAVORA'!!!
    Last edited by tipoemmedi; 25-05-2009, 11:27:56.
    PER DIVENTARE GRANDI BISOGNA PENSARE PRIMA DA PICCOLI!! (Gianfranco)

    UNA ROLAND SP540v (sicura) e poi... dalla più piccola delle etichette, passando dal volantino per finire alle insegne luminose e alla più gigante delle stampe!!!

    CENTRO STAMPA DIGITALE EMMEDI - Cerignola (Fg) - 0885.423653 - [email protected]

  • #2
    beh che ti costa provare ad alzare a manetta gli asciugatori?

    magari ora hai acceso i climatizzatori? il materiale è sempre lo stesso che prima non dava problemi?
    Sc540 ColorRip

    Comment


    • #3
      Originalmente inviato da tipoemmedi Visualizza messaggio
      Ragazzi da sempre stampo un BANNER monofacciale SPALMATO da 550 gr. della PRINTJET... ma da qualche giorno noto che la stampa tende ad attaccarsi, soprattutto quando faccio le lunghe metrate e perforza di cose cade a terra... ma quando lo vado per arrotolare noto che il colore non si è proprio asciugato del tutto e tende ad attaccarsi!

      Che cosa può essere il caldo TORRIDO di questi giorni o devo avere qualche accortenza in qualcosa?
      Devo usare delle temperature diverse?? Io uso sempre 40 in print e 43 in dryer...

      Attendo AIUTI ragazzi!

      Grazie a tutti... e scusate se non sono molto presente sul FORUM!
      Ma grazie al buon DIO stiamo a LAVORA'!!!

      Avevo vent'anni. Aprii bottega con quattro centesimi ed una pedalina simile a quella di Totò. Primo lavoro: duecento calendari pari a 1800 fogli su carta patinata su cui apporre sotto le immagini la dicitura sponsor del Cliente. Barattolo di inchiostro per carte ruvide rimediato dal rigattiere delle tipografie fallite. Tipografo, io, compositore da piombo, mi inventai stampatore. 10 giorni l'inchiostro non si essicco sui 1800 fogli spasi per tutta la bottega. Mancava una settimana a Natale. I calendari fustellati mi erano costati un occhio. La fine. Fallimento con il primo lavoro. L'inchiostro non si sarebbe mai seccato perché la carta patinata lucida non l'avrebbe mai assorbito.
      L'arte dell'arrangiarsi di noi napoletani?
      La mia fidanzata se ne uscì candidamente: "Senti per asciugare definitivamente un bambino che ha appena fatto il bagnetto..." Non finì la frase. Mi precipitai dal profumiere ed acquaistai 10 buste di borotalco Felce Paglieri. Cun batuffoli di ovatta impregnati di borotalco tamponai leggermente le diciture delle 1800 copie. Con batuffoli di codone idrofilo pulito raccolsi poi gli eccessi. Le scritte apparvero solo con un leggerissimo tono pastello, il che donò. Quante volte da noi si frigge il pesce con l'acqua.
      Miracolo, Consegnai i calendari il giorno dopo. Da allora non l'ho più chiamato Borotalco, ma San Borotalco.
      Prova
      Luigi

      Comment


      • #4
        Originalmente inviato da Torreomnia Visualizza messaggio
        Mi precipitai dal profumiere ed acquaistai 10 buste di borotalco Felce Paglieri..........Luigi
        Maaaaaaaaaaaaa

        sicuro che quella polverina era talco?

        "Non ho paura della cattiveria dei malvagi,ma del silenzio degli onesti". Martin Luther King
        "Gli amici sono importantissimi nella vita. ciao" Xander
        "Non fare mai del bene se non hai la forza di sopportare l'ingratitudine" E.Biagi

        Comment


        • #5
          CITAZIONE:
          ".....sembra talco ma non è...serve a darti l'allegria....."

          Il tempo e l'esperienza ci insegnano a trasformare le nostre idee in emozioni...

          Comment


          • #6
            E che ci vuole per saperlo...

            Originalmente inviato da pierina Visualizza messaggio
            Maaaaaaaaaaaaa

            sicuro che quella polverina era talco?

            Magari, per esempio, a ventanni avevo la possibilità di comprare un chilo di cocaina. Stiamo parlando di mezzo secolo fa, sono della classe 1945. Allora la nostra droga erano le donne... e, testosterone permettendo...
            Ma vedi, sono ancora disponibili barattoli da un chilo di inchiostro tipografico con essiccazione per penetrazione e non per ossidazione come quelli con essiccanti per le carte patinata lucide.
            Inchiostro di pasta naturale e nerofumo senza acceleratori chimici che si usa ancora sulle vecchie pianocilindriche che restano inchiostrate per mesi senza essiccare. Stampa con qualsiasi sistema una dozzina di fogli di carta patinata, dopo 10 giorni che lo appurerai sempre fresco passaci il borotalco, solo così finirà l'ironia.
            Intanto leggiti questo mio libro sulle Arti grafiche, l'arte nera dei cinque secoli:
            set frame magonza
            e vai nella sezione inchiostri.
            oppure qui:
            Stampatipografica.it - Tipografia Mari
            Torre del Greco in 4.900 pagine, 18.000 letture, 28.000, immagini, 1000 films, canzoni, ecc
            Con stima Luigi

            Comment


            • #7
              A che scopo il link a Torre del greco?

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da daniele.cogo Visualizza messaggio
                A che scopo il link a Torre del greco?
                Bentornato Daniele!!!!!!!


                Piera
                "Non ho paura della cattiveria dei malvagi,ma del silenzio degli onesti". Martin Luther King
                "Gli amici sono importantissimi nella vita. ciao" Xander
                "Non fare mai del bene se non hai la forza di sopportare l'ingratitudine" E.Biagi

                Comment


                • #9
                  Originalmente inviato da Rena Visualizza messaggio
                  CITAZIONE:
                  ".....sembra talco ma non è...serve a darti l'allegria....."
                  Il Borotalco come essiccante?

                  Impiegherai tutto il giorno per capire la composizione chimica del talco.

                  Talco - Wikipedia

                  Comment


                  • #10
                    Originalmente inviato da daniele.cogo Visualizza messaggio
                    A che scopo il link a Torre del greco?
                    Tranquillo Daniele è tutto free e da gustare
                    PUBBLISTAMPA
                    Assemini (Ca)

                    Non perdere tempo seduto sulla riva del fiume, il cadavere del nemico non passerà mai e i pesci sono scappati!
                    https://www.facebook.com/manolo.gallus?fref=ts

                    Comment


                    • #11
                      Originalmente inviato da Torreomnia Visualizza messaggio
                      Il Borotalco come essiccante?

                      Impiegherai tutto il giorno per capire la composizione chimica del talco.

                      Talco - Wikipedia

                      ...?...?

                      Il tempo e l'esperienza ci insegnano a trasformare le nostre idee in emozioni...

                      Comment


                      • #12
                        ciao

                        Originalmente inviato da Torreomnia Visualizza messaggio
                        Avevo vent'anni. Aprii bottega con quattro centesimi ed una pedalina simile a quella di Totò. Primo lavoro: duecento calendari pari a 1800 fogli su carta patinata su cui apporre sotto le immagini la dicitura sponsor del Cliente. Barattolo di inchiostro per carte ruvide rimediato dal rigattiere delle tipografie fallite. Tipografo, io, compositore da piombo, mi inventai stampatore. 10 giorni l'inchiostro non si essicco sui 1800 fogli spasi per tutta la bottega. Mancava una settimana a Natale. I calendari fustellati mi erano costati un occhio. La fine. Fallimento con il primo lavoro. L'inchiostro non si sarebbe mai seccato perché la carta patinata lucida non l'avrebbe mai assorbito.
                        L'arte dell'arrangiarsi di noi napoletani?
                        La mia fidanzata se ne uscì candidamente: "Senti per asciugare definitivamente un bambino che ha appena fatto il bagnetto..." Non finì la frase. Mi precipitai dal profumiere ed acquaistai 10 buste di borotalco Felce Paglieri. Cun batuffoli di ovatta impregnati di borotalco tamponai leggermente le diciture delle 1800 copie. Con batuffoli di codone idrofilo pulito raccolsi poi gli eccessi. Le scritte apparvero solo con un leggerissimo tono pastello, il che donò. Quante volte da noi si frigge il pesce con l'acqua.
                        Miracolo, Consegnai i calendari il giorno dopo. Da allora non l'ho più chiamato Borotalco, ma San Borotalco.
                        Prova
                        Luigi
                        le macchine tipografiche usano l'antiscartino che è una polvere bianca soffiata automaticamente sul foglio stampato...da lo stesso effetto del borotalco...
                        io lo uso ancora il borotalco...è la prima cosa che imparai nel mondo della stampa tipografica e offset...soprattutto quando si stampa sulla maestra ed evitare subito l'effetto di controstampa sulle altre copie...
                        ora vorrei inventarmi qualcosa su una antica macchina da stampa tipografica da bobina a bobina...una sorta di pompetta ad aria che spruzza appunto aria ossia antiscartino o borotalco...per evitare un forno a raggi IR da mille e duecento euro.
                        mik

                        Comment

                        Working...
                        X