Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Manifesti 70 x 100

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Manifesti 70 x 100

    Salve, ho un plotter HP Designjet 130 e un amico mi ha chiesto dei manifesti per esterno/interno misura 70 x 100, premetto fino ad ora ho usato il plotter solo per ingrandimenti di foto, mentre per questi manifesti non so se gli inchiostri originali resistano per l'esterno e che tipo di carta dovrei usare.
    Un ringraziamento in anticipo
    Max

  • #2
    il designjet stampa max 61 di larghezza quindi il 70 x 100 non è fattibile, comunque la resistenza degli inks originali all'esterno è ottima
    PUBBLISTAMPA
    Assemini (Ca)

    Non perdere tempo seduto sulla riva del fiume, il cadavere del nemico non passerà mai e i pesci sono scappati!
    https://www.facebook.com/manolo.gallus?fref=ts

    Comment


    • #3
      Il Designjet 130 dovrebbe utilizzare inchiostri Dye, molto brillanti e con un ottimo gamut e saturazione di colore, ma assolutamente non idonei per esterno, in quanto sono allergici all'acqua (ossia potrebbero sciogliersi e sbrodolare come il rimmel delle donne quando piangono) e tendono a sbiadire con il sole. Per me è meglio lassar perdere...
      Il coraggio senza la paura è solamente incoscienza.

      Comment


      • #4
        Originalmente inviato da maxpetrignani Visualizza messaggio
        Il Designjet 130 dovrebbe utilizzare inchiostri Dye, molto brillanti e con un ottimo gamut e saturazione di colore, ma assolutamente non idonei per esterno, in quanto sono allergici all'acqua (ossia potrebbero sciogliersi e sbrodolare come il rimmel delle donne quando piangono) e tendono a sbiadire con il sole. Per me è meglio lassar perdere...
        Quoto Max, infatti anche noi con le stampe del HP DJ 5000, avendo inchiostri a base acqua, produciamo solo per interni!
        Massimo Deidda

        Intergraphica s.r.l.
        [email protected]
        Skype: Intergraphicasrl
        Via Macallé 35 - 12045 Fossano CN

        --
        "Il vostro lavoro riempirà una grande parte della vostra vita e l’unico modo per essere davvero soddisfatti è fare quello che credete sia un bel lavoro... L’unico modo per fare un bel lavoro è amare ciò che fate".

        Steve Jobs

        Comment


        • #5
          vale anche per me col designjet 5500
          W..aleria...la clava!

          Comment


          • #6
            Ciao io li stampo con un plotter a solvente o a secnda della durata anche con epson a pigmento
            normalmente si usa carta antispappolo blue back che esiste per solvente e per pigmento
            non base acqua,,,
            se non hai un plotter a pigmenti lascia stare potresti andare in contestazione col cliente
            se non trovi nessuno te li posso stampare a prezzo rivenditore
            saluti
            Duplex
            centro stampa digitale
            CAGLIARI
            www.duplexcopy.it

            roland xj640 + altri

            Comment


            • #7
              Grazie mille a tutti, onde evitare problemi ho lasciato perdere, meglio evitare di fare brutte figure, quindi per stampe da esterno anche suvinile da stampa ci vogliono inchiostri a solvente giusto?

              Comment


              • #8
                Una infarinatura presa a casaccio dalla rete. Spero ti sia di aiuto:

                Plotter e inchiostri
                Impropriamente con il termine "plotter" definiamo una stampante di grande formato con tecnologia a getto d'inchiostro, utilizzato nel settore grafico e pubblicitario per la stampa a colori di immagini. In realtà il termine indica un dispositivo di output con sistema di stampa a penne utilizzato per la stampa di mappe topografiche, progetti architettonici e meccanici. Il termine deriva dall'inglese "to plot" ovvero tracciare, quindi tracciare un diagramma.

                In commercio possiamo trovare differenti tipologie di plotter, i plotter più diffusi sono quelli termici e piezoelettrici. La differenza fondamentale tra questi plotter è la tipologia di spruzzo di inchiostro. Noi ci soffermeremo maggiormente sui plotter piezoelettrici.

                Inchiostri dye o pigmentati ?
                Possiamo distinguere due tipologie di inchiostri: inchiostri base dye e inchiostri base pigmento.

                Inchiostro base pigmento
                La differenza tra i due inchiostri è la composizione chimica con cui sono formati, infatti gli inchiostri pigmentati sono formati da resine che permottono l'adesione dell'inchiostro al foglio. Grazie a questa "adesione" si otterranno stampe molto resistenti e brillanti. Gli inchiostri a pigmento sono resistenti all'acqua e hanno una lunga durata. Se non si utilizza la macchina per diverso tempo, l'utilizzo di questi inchiostri è sconsigliato poichè, porterebbero all'intasamento delle testine o del sistema di pulizia delle teste di stampa.

                Inchiostro base dye
                A differenza del pigmento, gli inchiostri base dye portano a stampe più sbiadite con perdita di brillantezza. Questo avviene perchè la carta si impregna completamente di inchiostro, che non rimane più in superficie. Gli inchiostri dye per plotter sono adatti a stampe per uso interno, donando al colore una stupenda saturazione. Naturalmente se la stampa con inchiostri dye viene esposta alla luce del sole, si avrà un forte sbiadimento dell'immagine.

                Tipi di inchiostri per plotter
                In commercio possiamo trovare diversi tipi di inchiostri per plotter:

                Inchiostro base acqua
                Inchiostro base solvente
                Inchiostro eco solvent
                Inchiostro UV
                Inchiostro base olio
                Inchiostro sublimatico

                Inchiostro plotter eco solvente:
                Da poco più di un anno sono in commercio la variante degli inchiostri a solvente, gli inchiostri ecosolvent. Vengono definiti "inchiostri ecologici" poichè, oltre all'assenza di odori, non contengono il VOCs (Volatile Organic Compounds – residui volatili organici), quindi non necessitanao di nessuna ventilazione speciale o attrezzature ambientali. Realizzati per soddisfare al meglio le esigenze del settore grafico pubblicitario, gli inchiostri ecosolvent presentano ottime caratteristiche quali una rapidissima asciugatura , alta densità di inchiostro , ottima resistenza al graffio e la possibilità di stampare con una vasta scelta di materiali, come banner e PVC.
                Fonte: Inchiostro plotter
                Il coraggio senza la paura è solamente incoscienza.

                Comment


                • #9
                  Originalmente inviato da Manolo Visualizza messaggio
                  il designjet stampa max 61 di larghezza quindi il 70 x 100 non è fattibile, comunque la resistenza degli inks originali all'esterno è ottima
                  Caro Manolo, scusa la mia tendenza all'OT e all'umanizzazione dei post. Ho usato il mio HP designjet 110 plus luce cm 61 carta 625 cmx 1600 per poster da stanza e cartellonistica da fiera. L'inchiostro inkjet normale resiste alla colla degli attacchini che sembra sia quella da parati (Zicozel, ecc.) e all'acqua piovana? (al di là della resistenza alla luce)
                  Grazie
                  P.S. Manolo., come vedi: pure 'a riggina avette bisogno d''a vicina.
                  Luigi

                  Comment


                  • #10
                    La resistenza all'acqua è molto buona, ma meno degli epson, il problema del mio plotter hp è che stampa colori da "paura" nel vero senso del termine, fanno paura da quanto fanno schifo, e non ne ho cavato piede
                    PUBBLISTAMPA
                    Assemini (Ca)

                    Non perdere tempo seduto sulla riva del fiume, il cadavere del nemico non passerà mai e i pesci sono scappati!
                    https://www.facebook.com/manolo.gallus?fref=ts

                    Comment

                    Working...
                    X