Annuncio

Collapse
No announcement yet.

ricamo oro, quale filo?

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • ricamo oro, quale filo?

    Ciao a tutti ho la ncessita di ricamare dei cappelli in oro, ma i fili che sono riuscito a reperire nelle varie mercerie non vanno bene, continuano ad ''impuntarsi'' durante la cucitura forse perchè sono in tantino ruvidi.....sapete consigliarmi qualcosa o qualche alternativa?

    Grazie in anticipo e buon lavoro.

  • #2
    Buonasera a tutti, mi scuso per essere 'sparito 'dal forum ma il lavoro mi sta assorbendo come non mai. La mia dipendente e braccio destro è rimasta incinta e già al primo mese si è messa in mutua. Devo fare il mio lavoro e il suo .Sigh!
    Per rispondere alla tua domanda è importante sapere con cosa ricami .Se usi macchine da ricamo industriali (tipo monoteste e /o multiteste ) dovresti acquistare il filo non in merceria -quello non è adatto a questo tipo di macchine- ma da un rivenditore specializzato. Ti consiglierei un filo oro della Madeira , ma per i filati 'metallici' le ditte giapponesi sono al top. Domani se ho un attimo di tempo vedo di trovartene uno in magazzino e ti mando il nome esatto. Ti dico comunque che i filati metallici sono sempre un po' più rognosetti degli altri e armati comunque di santa pazienza.
    Ci sentiamo domani se ho novità.
    NB Questo è il classico caso in cui non si deve guardare al centesimo: chi più spende più gode!!!! Comunque quello che spendi in più te lo ritrovi alla fine guadagnato in tempo e stress!!!
    Simone

    Comment


    • #3
      Ciao Simone
      grazie per la risposta, ho una ricamatrice della brother e come avrai capito sono agli inizi...ogni consiglio è ben accetto.

      Grazie e buona giornata

      Comment


      • #4
        Ciao di nuovo, ho controllato il filato e il nome della ditta è Nakamura Kyoto e il tipo di filo è 'angel king'. Altrimenti è ottimo anche della Madeira il filo FS .I programmi li fai tu o hai un punciatore esterno ? Per i cappellini è bene che tu usi alcune accortezze nella punciatura ;se te li fai fare specifica al programmatore che devi ricamare su cappello. Altrimenti aggiungi difficoltà a difficoltà . Spero di esserti stato utile e se hai altre domande batti un colpo Ti risponderò appena posso
        Buona giornata Simone

        Comment


        • #5
          Originalmente inviato da simo66 Visualizza messaggio
          Buonasera a tutti, mi scuso per essere 'sparito 'dal forum ma il lavoro mi sta assorbendo come non mai. La mia dipendente e braccio destro è rimasta incinta e già al primo mese si è messa in mutua. Devo fare il mio lavoro e il suo .Sigh!
          Per rispondere alla tua domanda è importante sapere con cosa ricami .Se usi macchine da ricamo industriali (tipo monoteste e /o multiteste ) dovresti acquistare il filo non in merceria -quello non è adatto a questo tipo di macchine- ma da un rivenditore specializzato. Ti consiglierei un filo oro della Madeira , ma per i filati 'metallici' le ditte giapponesi sono al top. Domani se ho un attimo di tempo vedo di trovartene uno in magazzino e ti mando il nome esatto. Ti dico comunque che i filati metallici sono sempre un po' più rognosetti degli altri e armati comunque di santa pazienza.
          Ci sentiamo domani se ho novità.
          NB Questo è il classico caso in cui non si deve guardare al centesimo: chi più spende più gode!!!! Comunque quello che spendi in più te lo ritrovi alla fine guadagnato in tempo e stress!!!
          Simone
          Quoto pienamente!Madeira, ottimo rivenditore...
          URBANO MULTISERVIZI -Ricamo & Stampa Digitale - 70016 Noicàttaro (BA) - Via Pietro Nenni, 10
          www.urbanomultiservizi.eu[email protected]
          Ricamatrici: TAJIMA 10 Teste - TAJIMA 4 Teste - IMBRO 1 Testa
          ROLAND Sp 540 - MUTOH Rj 900 - SUMMA Cut D60 - Laser Color KONICA MINOLTA - 3 Termopresse - Rifilatrice 100cm NEOLT - Tagliarisme

          Comment


          • #6
            Io utilizzo il filato metallico Isamet della Ackermann e mi trovo abbastanza bene.
            Il filato metallico è comunque effettivamente più soggetto a rotture e impuntamenti rispetto al filato normale, ma riducendo la velocità e avendo cura di spruzzare di silicone spry l'ago più sovente del solito riesco a contenere i problemi.
            Io comunque applico sempre un sovrapprezzo per i ricami in filato metallico, non tanto per il costo del filato, che è comunque il triplo rispetto a quello normale, ma proprio per i problemi aggiuntivi in fase di ricamo.
            Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
            Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
            STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

            "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

            Comment


            • #7
              Originalmente inviato da simo66 Visualizza messaggio
              .I programmi li fai tu o hai un punciatore esterno ? Per i cappellini è bene che tu usi alcune accortezze nella punciatura ;se te li fai fare specifica al programmatore che devi ricamare su cappello. Altrimenti aggiungi difficoltà a difficoltà . Spero di esserti stato utile e se hai altre domande batti un colpo Ti risponderò appena posso
              Buona giornata Simone
              in questo caso ho inserito i caratteri direttamente in macchina con il suo pannello di controllo, altrimeti di solito uso in software della brother, c'è qualche opzione particolare?

              comunque proverò a reperire qualche filo da te segnalato.

              Grazi ciao Luca

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da pixel Visualizza messaggio
                in questo caso ho inserito i caratteri direttamente in macchina con il suo pannello di controllo, altrimeti di solito uso in software della brother, c'è qualche opzione particolare?

                comunque proverò a reperire qualche filo da te segnalato.

                Grazi ciao Luca
                Ciao, mi scuso anche io per essere sparito, ma il lavoro incombe.
                Per risponderti, anche io uso l'Isamet e mi trovo molto bene, senza particolari accorgimenti.
                Per le scritte di consiglio vivamente di usare e studiare bene il software che anche se con molte limitazioni rispetto ad un software ultra professionale puoi fare tantissime cose.
                Un esempio è che con i caratteri dal pannello di controllo la brother fa un rasafilo per ogni lettera e ci metti un'eternità, mentre se fai una punciatura dal programma puoi essere più veloce, a meno che non ti servano solamente cose al volo e pezzi singoli allora non hai bisogno di questo lavoro.
                fammi sapere.
                Antonio
                Ricamatore
                1 Brother PR600II 1 Toyota AD860 1 Ricoma RCM-1501
                [email protected]
                http://www.egoten.it

                Comment


                • #9
                  eh si hai pefettamente ragione,il software non l'ho praticamente guardato, lo uso solo per qualche logo, dovrei dedicargli un po più di attenzione.... conosci qualche tutorial o mi devo leggere il manualino? che dici?
                  Sinceramente sono proprio all'inizio

                  Grazie Ciao Luca

                  Comment


                  • #10
                    ciao,che programma hai per punciare?cosi se hai bisogno posso darti una mano.e' un po di anni che puncio e la brother che ora lo venduta lo usata tanto a disposizione

                    Comment


                    • #11
                      Originalmente inviato da peppeschiuma Visualizza messaggio
                      ciao,che programma hai per punciare?cosi se hai bisogno posso darti una mano.e' un po di anni che puncio e la brother che ora lo venduta lo usata tanto a disposizione
                      ciao, uso pe design versione 6....sei molto gentile se ti va di perdere qualche minuto mi diresti anche come impostare anche il punto per la punciatura automatica dei loghi che omporto in vettoriale? che sinceramente non mi convincono un granchè quando vengono ricamate.....

                      ultima domanda come si fa a fare il punto più vicino nelle scritte ossia se faccio una scritta abbastanza grande come si puo fare una lettera con più punti nel copo invece che uno solo singolo che va da un lato all'altro
                      ? non so se mi sono fatto capire

                      scusa se mi hai dato un dito e mi sono preso un braccio

                      attendo lumi ma naturalmente quando avrai un secondo libero

                      grazie anticipatamente ciao Luca

                      Comment


                      • #12
                        troverai i messaggi in privato cosi non ingolfiamo il sito

                        Comment


                        • #13
                          Originalmente inviato da pixel Visualizza messaggio
                          eh si hai pefettamente ragione,il software non l'ho praticamente guardato, lo uso solo per qualche logo, dovrei dedicargli un po più di attenzione.... conosci qualche tutorial o mi devo leggere il manualino? che dici?
                          Sinceramente sono proprio all'inizio

                          Grazie Ciao Luca
                          nessun tutorial, è anche abbastanza intuitivo, al limite posso darti qualche dritta io.
                          Ho letto che hai la versione 6... cerca gli aggiornamenti dal sito, ci sono un paio di funzioni in più che potrebbero servirti
                          Ricamatore
                          1 Brother PR600II 1 Toyota AD860 1 Ricoma RCM-1501
                          [email protected]
                          http://www.egoten.it

                          Comment

                          Working...
                          X