Annuncio

Collapse
No announcement yet.

one way perforated... homemade...

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • one way perforated... homemade...

    Ritengo giusto far vedere a cosa può arrivare la contorta mente di un artigiano in periodo di eccessivo eccitamento per l'arrivo (ormai 3 anni fa) del SP540....

    non mi dilungo sul numero di santi interpellati quando ho capito perché esistono materiali appositi per certi lavori

    buona settimana a tutti

    alessandro
    Attached Files
    Alessandro
    SP540V - Amaya Ricamo - Serigrafia tradizionale
    Zelarino Venezia
    www.serigrafiags.it - [email protected]

  • #2
    .... non mi dire che è come l'ho pensata?.... Hai inciso tutto il foglio?...
    Se è cosi..... più che santi.... neurologo... ma non ti sei esaurito?....

    Complimenti per il risultato finale....niente da dire...anzi...
    "Only two things are infinite:
    the universe and human stupidity,
    and I'm not sure about the former".

    "Due cose sono infinite:
    l'universo e la stupidità umana,
    ma non sono sicuro sulla prima".

    (Albert Einstein)

    Comment


    • #3
      Nooooooo. Hai fustelato tutto il foglio?

      Non avrai mica anche protetto il foglio con la plastificazione? E poi tagliato anche quella.

      Comunque complimenti anche per il montaggio.

      Comment


      • #4
        ho fatto esaurire anche altri.... sono riuscito a bloccare la ditta per 2 giorni tra pallini da spellicolare e montaggio...

        per la plastificazione devo dire che non avendo la calandra non mi è passata per la mente anche se essendo trasparente l'avrei comunque applicata senza fustellarla credo (bah, meglio così...)

        arriciao a tutti
        Alessandro
        SP540V - Amaya Ricamo - Serigrafia tradizionale
        Zelarino Venezia
        www.serigrafiags.it - [email protected]

        Comment


        • #5
          Bello
          Mi sa che copio l'idea dato che non voglio acquistare una bobina di oneway per la mia vetrina.
          Di che diametro hai fatto i buchi?
          Complimenti per la pazienza.
          www.multigrafic.it
          La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
          .

          Comment


          • #6
            Guarda che alcuni fornitori vendono anche al metro.

            Whimprint è uno di questi

            Comment


            • #7
              Originalmente inviato da fotolitogs Visualizza messaggio
              ho fatto esaurire anche altri.... sono riuscito a bloccare la ditta per 2 giorni tra pallini da spellicolare e montaggio...
              Tu sei un pazzo.
              Bravo, mi piaci.
              Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
              Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
              STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

              "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

              Comment


              • #8
                Grazie dell'informazione,
                ma ormai è scattato il pallino dell'homemade.
                Speriamo che che con il caldo non peggiori.
                www.multigrafic.it
                La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
                .

                Comment


                • #9
                  Originalmente inviato da multigrafic Visualizza messaggio
                  Di che diametro hai fatto i buchi?
                  diametro 1 cm - duplica a 2 cm
                  ... però mi sento in colpa se veramente lo cominci... unico consiglio: una volta stampato e fustellato (possibilmente con leggera pressione superiore al normale in modo che i pallini siano "sicuramente fustellati") gira la stampa sottosopra e spellicola la carta in modo che la maggior parte dei pallini dovrebbero restare sulla siliconata, per quelli che restano... auguri
                  Alessandro
                  SP540V - Amaya Ricamo - Serigrafia tradizionale
                  Zelarino Venezia
                  www.serigrafiags.it - [email protected]

                  Comment


                  • #10
                    Complimenti ancora per il montaggio, ma una curiosità non hai usato neanche l'application tape per rendere più rigido il telo?

                    Comment


                    • #11
                      Originalmente inviato da fotolitogs Visualizza messaggio
                      diametro 1 cm - duplica a 2 cm
                      ... però mi sento in colpa se veramente lo cominci... unico consiglio: una volta stampato e fustellato (possibilmente con leggera pressione superiore al normale in modo che i pallini siano "sicuramente fustellati") gira la stampa sottosopra e spellicola la carta in modo che la maggior parte dei pallini dovrebbero restare sulla siliconata, per quelli che restano... auguri
                      Grazie del consiglio.
                      Male che vada ho la soluzione.

                      www.multigrafic.it
                      La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
                      .

                      Comment


                      • #12
                        Originalmente inviato da mastersun Visualizza messaggio
                        Complimenti ancora per il montaggio, ma una curiosità non hai usato neanche l'application tape per rendere più rigido il telo?
                        no: uso PVC a 100 micron perché ho notato che quando fustello sul PVC stampato con il classico ad 80 gr è facile che si arricci.
                        quindi 100 micron è abbastanza rigido (sono fascie da 130 x 250) e tanta acqua e sapone che peraltro con dei fori così è molto facile spatolare via
                        Alessandro
                        SP540V - Amaya Ricamo - Serigrafia tradizionale
                        Zelarino Venezia
                        www.serigrafiags.it - [email protected]

                        Comment


                        • #13
                          un pazzo..sì sì
                          complimentoni per l'effetto creato

                          Comment


                          • #14
                            mi piace molto, fresca, giovane, accattivante. personalmente, visto che siamo aperti al pubblico, preferisco che una parte della vetrina lasci intravedere l'interno, se così non fosse darebbe la sensazione della chiusura. a pensarci bene non sarebbe male, magari qualcuno eviterebbe di entrare anche all'1 di notte dando per scontato che siamo aperti al pubblico
                            ---------
                            tecla- atos-greenfax-
                            via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
                            www.greenfax.it - [email protected]

                            grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

                            Comment


                            • #15
                              buchi un po' grossolani, e dall'interno si vede parecchio il supporto, cosa che il vero one-way non vedi per niente.

                              Comunque idee pazze

                              Comment

                              Working...
                              X