Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Aiuto come posso cominciare?

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Aiuto come posso cominciare?

    Salve mi chiamo Andrea e vorrei cominciare a stampare T-shirt seriamente in quanto lo faccio da qualche tempo con buoni risultati

    A questo punto aprirò una partita IVA e farò affidamento sui fondi che la mia regione stanzia per i giovani imprenditori...fino ad ora ho utilizzato macchinari moto semplici(plotter da taglio e stampa su termotrasferibili poi ritagliati a mano)...ovviamente questa procedura portava via molto tempo e non può essere utilizzata per volumi maggiori
    Io faccio prevalentemente soggetti molto colorati tipo personaggi stile manga e cartoon e molte volte faccio magliette promozionali per negozi,estetiste,plestre o similari

    A questo punto vi domando quali siano i macchinari migliori da adottare...le mie idee sono queste:
    -Plotter da stampa e taglio Roland a solvente + stampante sublimatica per i tessuti chiari

    oppure

    -Sistema di stampa diretta su T-shirt tipo AnaJet

    Ho sentito pareri molto discordanti su questi nuovi sistemi di stampa diretta per cui vi chiedo di consigliarmi meglio

    Grazie mille

  • #2
    allora, il primo consiglio è di presentarti (come da regolamento nella sezione apposita)
    il secondo è di mettere un solo thread (discussione) e non due per lo stesso argomento in locations diverse
    e il terzo è di astenerti da soggetti tipo manga o carttons che possano richiamare serie note, coperte da copyright
    come attrezzatura iniziale un plotter stampa/tagio roland va benissimo, con materiali diversi per tessuti chiari o scuri, con una termopressa, magari a piastre intercambiabili
    W..aleria...la clava!

    Comment


    • #3
      La SP 300 roland la uso per fare sia magliette personalizzate e t-shirt target molto giovane ed è una bellezza. A differenza della stampa diretta hai sempre a che fare con uno spessore del supporto da applicare che per quanto sottile nelle grandi dimensioni su una maglia può farsi "sentire", anche se mentre scrivo sto stampando una stampa in un cerchio di 18 cm. L'altra differenza e' che hai a che fare con un contorno quindi non tutte le stampe sono adatte, ma per soggetti manga o cose fumettistiche e' l'ideale, ne faccio tante in questo periodo e funzionano sul mercato che è una meraviglia!! Il cliente che mi fa fare queste cose alterna il mio tipo di stampa a quello diretto, quindi sono due cose diverse, dipende dai soggetti. Se Hai bisogno siamo qua, ciao.

      Comment


      • #4
        Originalmente inviato da Mastersushi Visualizza messaggio
        Salve mi chiamo Andrea e vorrei cominciare a stampare T-shirt seriamente in quanto lo faccio da qualche tempo con buoni risultati

        A questo punto aprirò una partita IVA e farò affidamento sui fondi che la mia regione stanzia per i giovani imprenditori...fino ad ora ho utilizzato macchinari moto semplici(plotter da taglio e stampa su termotrasferibili poi ritagliati a mano)...ovviamente questa procedura portava via molto tempo e non può essere utilizzata per volumi maggiori
        Io faccio prevalentemente soggetti molto colorati tipo personaggi stile manga e cartoon e molte volte faccio magliette promozionali per negozi,estetiste,plestre o similari

        A questo punto vi domando quali siano i macchinari migliori da adottare...le mie idee sono queste:
        -Plotter da stampa e taglio Roland a solvente + stampante sublimatica per i tessuti chiari

        oppure

        -Sistema di stampa diretta su T-shirt tipo AnaJet

        Ho sentito pareri molto discordanti su questi nuovi sistemi di stampa diretta per cui vi chiedo di consigliarmi meglio

        Grazie mille
        vedi la stampante DTG digital Viper sembra molto rivoluzionaria (rispetto alle vecchie molti problemi risolti)ed e nuova di pochi mesi

        Comment


        • #5
          misterX ho appena chiesto un preventivo al distributore italiano

          Per quanto riguarda i costi di acquisto qual'è la soluzione meno costosa?

          Comment


          • #6
            MASTERSUSHI il plotter che stampa e taglia e più economico però rimane sempre un bordo che va refilato a mano poi il vinile termotrasferibile da una sensazione di pesantezza alla t-shirt si devono valutare i costi di produzione per le t-shirt

            Comment


            • #7
              Ora guardo il prezzo poi ci faccio un pensierino...anche perchè sarebbe una soluzione abbastanza definitiva puoi farci praticamente tutto

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da Mastersushi Visualizza messaggio
                Ora guardo il prezzo poi ci faccio un pensierino...anche perchè sarebbe una soluzione abbastanza definitiva puoi farci praticamente tutto
                Ho seri dubbi al riguardo, ma magari non avendola testata può darsi che mi sbagli
                PUBBLISTAMPA
                Assemini (Ca)

                Non perdere tempo seduto sulla riva del fiume, il cadavere del nemico non passerà mai e i pesci sono scappati!
                https://www.facebook.com/manolo.gallus?fref=ts

                Comment


                • #9
                  Quoto Manolo. Da quello che ho visto in varie fiere del settore e da quello che ho potuto appurare con cronometro e calcolatrice alla mano, io personalmente ho scelto di non comprare questo tipo di stampanti (forse non è il mio settore-io faccio oggettistica promozionale...).
                  Tempi lunghi e costa di ammortamento, per noi, impensabili.
                  Devo dire che i risultati però non sono niente male, ho dato personalmente un file personale e una nostra t-shirt a un rivenditore di tali macchine e la stampa è venuta molto fedele all'originale.
                  Se devo elargire consigli opterei per l'sp 300
                  La nostra paura del peggio è più forte del nostro desiderio del meglio.

                  Comment


                  • #10
                    Ok perfetto ragazzi ora valuterò bene

                    Sapete consigliarmi fornitori Roland nella zona Cuneo/Torino?

                    Comment


                    • #11
                      per torino puoi rivolgerti alla Cravero per cuneo non so !!

                      Comment


                      • #12
                        Quoto i colleghi per quanto riguarda le stampanti DTG, non sono ancora un investimento oculato. Tra l'altro, anche se la qualità di stampa è buona e la scarsa produttività per certi tipi di lavori può non rappresentare un problema, la tenuta ai lavaggi lascia ancora molto a desiderare, almeno per i campioni da me provati.

                        Per Torino puoi rivolgerti a Cravero, come suggerito da Monica, e se chiedi ad Alessandro Caroè ti saprà consigliare l'attrezzatura più adatta alle tue esigenze.
                        Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                        Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                        STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                        "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                        Comment


                        • #13
                          Fintanto che non risolveranno il problema del bianco non ci penso proprio. Mi sembra che DEVI stampare tutti i santi giorni o si intasa tutto. Ciò implica cercare lavoro a qualunque prezzo, personalmente non mi sembra un'idea.
                          S.E.A. SERIGRAFIA
                          SIEBDRUCK snc ohg
                          Больцано

                          Comment


                          • #14
                            considerazione personale

                            Come soluzione stampa diretta: c'é la DTG MH1
                            - stampa su diversi tipi di supporto (non solo t-shirt)
                            - ha delle testine dedicate (non come le altre che sono epson modificate)
                            - puoi stampare sia su maglie bianche/nere/colorate
                            -(tral'altro montano componenti roland mi hanno detto)

                            oppure la Anajet (la T-Fast americana mi hanno detto addirittura che é
                            fallita..)

                            La cosa buona di queste macchine é che:
                            puoi stampare immagini sfumate, non hai bisogno di transfert che al tatto..se pur sottili che siano.. sono alcune volte fastidiosi.. ecc ecc

                            ti faccio un semplice esempio: quanto tempo ci metti a fare 10 o 50 t-shirt con su del testo..(con termoadesivo da intaglio) magari piccolo star li con la pinzetta.. a togliere tutto............................................. .............

                            Ho un VP540 stampa&taglio.. fino ad ora sto fancendo t-shirt cosi.. ma sinceramente sto impazzendo e sto accantonando l'idea delle t-shirt
                            (troppa perdita di tempo con quella lavorazione) anche se le faccio pagare..


                            mi sto informando per un altro sistema (DTG MH1 o qualcosa del genere)
                            ti dico già che la DTG ho chiesto un preventivo..e.. ti costa quanto un plotter...



                            Se hai intenzione di fare solo t-shirt -- potresti valutarla
                            se hai intenzione di fare t-shirt ma non solo ed ampliare a: cartellonistica, decorazione vetrine/auto, adesivi, striscioni, ed ad un altra miriade di cose.. vai su un plotter (se ti posso consigliare VP540.. con la sorella minore.. con meno luce.. non puoi fare i banner di 1m esempio.. )

                            un salutone e tienici aggiornati ..che é una cosa interessante!

                            Comment

                            Working...
                            X