Annuncio

Collapse
No announcement yet.

magliette sportive forate

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • magliette sportive forate

    Ciao a tutti.
    Dovrei stampare su 15 magliette sportive (quelle con il tessuto a forellini)nome e logo sulle maniche.
    Che materiale posso usare e a che temperatura devo impostare la pressa.
    Fino ad ora ho stampato solo su cotone 100% e ho paura che questo nuovo materiale possa sciogliersi.
    Quanto dovrei chiedere per il lavoro
    Grazie a tutti.
    ciao

  • #2
    Se non ho capito male devi stampare su poliestere...se cosi non c' nessun problema a metterle sotto la pressa e a personalizzarle con la maggior parte dei comuni termosaldabili...Io ho fatto personalizzazioni a caldo anche su poliammide e TNT senza troppi problemi...Certo sempre raccomandabile fare delle prove..
    Last edited by Franz; 23-03-2009, 15:22:53.
    Alcune persone cercano la verit. Altre cercano solo di avere ragione.

    Comment


    • #3
      Originalmente inviato da Franz Visualizza messaggio
      Se non ho capito male devi stampare su poliestere...se cosi non c' nessun problema a metterle sotto la pressa e a personalizzarle con la maggior parte dei comuni termosaldabili...Io ho fatto personalizzazioni a caldo anche su poliammide e TNT senza troppi problemi...Certo sempre raccomandabile fare delle prove..
      Quindi posso usare lo stesso termosaldabile e stessa temperatura che uso per il cotone?
      E che prezzo dovrei fare?
      Scusami ma sono proprio all' inizio.
      Gazie ancora.

      Comment


      • #4
        Originalmente inviato da pier Visualizza messaggio
        Quindi posso usare lo stesso termosaldabile e stessa temperatura che uso per il cotone?
        E che prezzo dovrei fare?
        Scusami ma sono proprio all' inizio.
        Gazie ancora.
        Il termosaldabile ha una determinata temperatura di "fusione", sotto la quale la tenuta di stampa non e' garantita (ad esempio il termosaldabile Siser PS mi pare si attesti sui 150/160 gradi)

        Pero', prima di partire con l'applicazione, cioe' prima di mettere sotto la pressa il materiale per 15 secondi rischiando che si "accartocci" tutto ti consiglio di provare a pressare per pochi secondi a temperatura + bassa il capo. Se si comporta bene aumenta gradualmente temperatura e tempo di pressatura per vedere che non dia problemi.

        Personalmente sono riuscito a stampare a caldo anche su TNT, ma dipende sempre dalla qualita' del materiale. Una volta una borsa in TNT mi si e' praticamente sciolta a 130 gradi
        Fabio

        -----
        Art&Graph, Genova

        Comment


        • #5
          Buongiorno! Se usi il ps film o videoflex puoi tranquillamente applicarlo sul tessuto forato, la pressione deve essere media, la temperatura di 160 gradi ed il tempo di pressata di 10 secondi. Buona giornata
          Noi non vendiamo latte, pane, uova,
          farina o pasta. Noi produciamo idee, colori, sensazioni ed emozioni.
          Cose utili, uniche, fantastiche ed irripetibili!
          (cit. Renzo Anselmi)

          Tutto intorno a noi in continua evoluzione e molti sono l ad aspettare... cosa?
          Cambiate! Abbiate il coraggio di farlo! Non esiste nulla, nessun problema, che pu limitare la
          vostra capacit di trasformare qualsiasi sogno in realt.
          Quindi sognate, sognate pure, sognate tanto, ma dopo svegliatevi e costruite il vostro
          cambiamento!
          (cit. Fabio Tarte)

          FIRST di Spaziani A.
          Roma - Cesena
          http://www.first2051.it
          ROLAND GX24

          Comment


          • #6
            Originalmente inviato da pier Visualizza messaggio
            Ciao a tutti.
            Dovrei stampare su 15 magliette sportive (quelle con il tessuto a forellini)nome e logo sulle maniche.
            Che materiale posso usare e a che temperatura devo impostare la pressa.
            Fino ad ora ho stampato solo su cotone 100% e ho paura che questo nuovo materiale possa sciogliersi.
            Quanto dovrei chiedere per il lavoro
            Grazie a tutti.
            ciao
            Ciao a tutti,oltre a stampare produco gran parte dei capi sportivi che vendo.
            Attenzione Pier se il tessuto forellato poliamide e non poliestere ( viene usato spesso anche da note marche x abassare il prezzo, sopratutto nel basket) la stampa non regge.

            Comment


            • #7
              io con il videoflex ho riscontrato un problema: se la maglia scura e il numero chiaro, ad esempio bianco, il colire del tessuto tende a "migrare" nel termo adesivo, cioe dopo la pressata non piu bianco ma prende sfumature del colore della maglia. invece non ho riscontrato nessun problema con i numeri scuri.
              "Sono sempre stato un mostro molto preciso, ma ultimamente la verit ha iniziato a trapelare e troppe persone sono riuscite a scorgere il quadro d'insieme. Sto perdendo il controllo, e l'unica cosa che so con certezza che non sar un bello spettacolo."

              Dexter Morgan

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da SYSTEM2 Visualizza messaggio
                io con il videoflex ho riscontrato un problema: se la maglia scura e il numero chiaro, ad esempio bianco, il colire del tessuto tende a "migrare" nel termo adesivo, cioe dopo la pressata non piu bianco ma prende sfumature del colore della maglia. invece non ho riscontrato nessun problema con i numeri scuri.
                ciao, stai usando un materiale troppo sottile oppure la temperatura della tua pressa troppo alta.
                Invece per le maglie stampate(colorate) in sublimatico il colore ti verra' sempre assorbito dal numero.
                Usa il " sublistop" questo impediscie attravewrso una speciale protezione isolante all'interno del flex di portarti in superfice il colore della maglia.

                Comment


                • #9
                  Originalmente inviato da SYSTEM2 Visualizza messaggio
                  se la maglia scura e il numero chiaro, ad esempio bianco, il colire del tessuto tende a "migrare" nel termo adesivo
                  Originalmente inviato da piemme Visualizza messaggio
                  Invece per le maglie stampate(colorate) in sublimatico il colore ti verra' sempre assorbito dal numero.
                  Usa il " sublistop" questo impediscie attravewrso una speciale protezione isolante all'interno del flex di portarti in superfice il colore della maglia.
                  Esatto.
                  Probabilmente il tessuto era colorato in sublimatico.
                  Quando lo scaldi, il sublimatico migra nel vinile e lo colora (anche quello scuro, solo che non si vede).
                  Normalmente, se non si vuole o non si pu usare il sublistop, si riesce comunque a ridurre il fenomeno abbassando temperatura e/o tempo di applicazione, senza esagerare per non compromettere la tenuta dell'applicazione.
                  Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                  Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                  STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                  "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                  Comment


                  • #10
                    Anche a me capitato con delle maglie in poliestere a bande rosse e bianche, il rosso migrava, ho provato una miriade di materiali , pure la stampa serigrafica e non c'era nulla da fare, e la cosa incredibile che il colore migrava dopo 24 non subito....


                    il problema secondo me dovuto al fatto che chi ha fatto le maglie ha usato troppo colore sublimatico, lo si vede subito se il tessuto saturo, infatti ora mi rifiuto pure di provarci

                    W la cinaa
                    Sc540 ColorRip

                    Comment


                    • #11
                      sublistop

                      i prodotti trattati a sublimazione sono tremendi !!
                      il passaggio di colore pu avvenire anche alcuni gioni dopo l'applicazione... (tremenda esperienza)
                      il sublistop ci sembra una discreta alternativa, anche se non pu essere stracaricato a sua volta con termosaldabili (come nel caso di applicazioni multicolore)
                      un consiglio.... il sublistop ha un range di temperatura di applicazione che va da 155c a 170c, pressione da 4 a 6 bar con spellicolata a freddo del liner...

                      Originalmente inviato da Deyo Visualizza messaggio
                      Esatto.
                      Probabilmente il tessuto era colorato in sublimatico.
                      Quando lo scaldi, il sublimatico migra nel vinile e lo colora (anche quello scuro, solo che non si vede).
                      Normalmente, se non si vuole o non si pu usare il sublistop, si riesce comunque a ridurre il fenomeno abbassando temperatura e/o tempo di applicazione, senza esagerare per non compromettere la tenuta dell'applicazione.

                      Comment

                      Working...
                      X